Home TvNews e Anticipazioni«Parlo da sola»: uno speciale su Anna Marchesini

16 Novembre 2017 | 21:10

«Parlo da sola»: uno speciale su Anna Marchesini

Due puntate, in onda il 17 e il 24 novembre alle 23.00 su Rai 3, consegnano allo spettatore tutta la ricchezza espressiva e la comicità sempre attuale di un'artista molto amata

 di Angelo De Marinis

«Parlo da sola»: uno speciale su Anna Marchesini

Due puntate, in onda il 17 e il 24 novembre alle 23.00 su Rai 3, consegnano allo spettatore tutta la ricchezza espressiva e la comicità sempre attuale di un'artista molto amata

Foto: Anna Marchesini, ospite di "Che tempo che fa"  - Credit: © Splashnews

16 Novembre 2017 | 21:10 di Angelo De Marinis

L'effetto amarcord è scongiurato perché la comicità di Anna Marchesini è estremamente attuale. Lo è sia quando, sola in scena, dà vita alla sua galleria di personaggi femminili ispirati da donne reali di cui esaspera volutamente lati della personalità, tic e nevrosi, fino a sfociare nel grottesco, sia quando recita e canta insieme a Tullio Solenghi e Massimo Lopez. Padroni assoluti del palcoscenico, dissacravano con i loro irresistibili sketch televisione, politica, società, costume.  

Si rivedranno la signorina Carlo, la sessuologa Merope Generosa, la Sora Flora nelle due serate che Rai3 dedica ad Anna Marchesini, scomparsa nel 2016. La prima puntata, in onda venerdì 17 novembre alle 23.00, sarà incentrata sul suo impegno artistico in tv e in teatro, la seconda, venerdì 24 novembre, si focalizzerà sul trio Lopez-Marchesini-Solenghi e sulla passione di Anna per la scrittura.

Parlo da sola. Speciale Anna Marchesini è curato da Pino Strabioli che raccoglie anche le testimonianze delle persone più vicine a lei, degli amici e dei colleghi: dalla sorella Teresa che racconta l'infanzia di Anna a Orvieto e il suo sogno di fare teatro, a Serena Dandini, da Piera Degli Esposti che la definisce "un piccolo Totò" a Gina Lollobrigida, una delle sue imitazioni più riuscite. Ovviamente ci sono i suoi compagni di viaggio Tullio Solenghi e Massimo Lopez, che hanno condiviso con la Marchesini il successo, la ribalta e la vita dietro le quinte e anche i suoi allievi dell’Accademia d’arte drammatica. 

"In tutto quello che si vede in queste due puntate non c’è nostalgia: c’è la vita" ha detto Pino Strabioli. Quella vita di cui nell'ultima sua apparizione nella trasmissione di Fazio Che tempo che fa, alla fine del 2014, dichiarava di essere golosa, di amare nella sua interezza, e in tutte le sue parti, compresa la morte.