Home TvNews e Anticipazioni«Propaganda Live»: Zoro su La7

29 Settembre 2017 | 00:23

«Propaganda Live»: Zoro su La7

Nella prima puntata, il 29 settembre in prima serata, è ospite lo scrittore Roberto Saviano che ritornerà sui temi dei migranti e delle ong

 di Angelo De Marinis

«Propaganda Live»: Zoro su La7

Nella prima puntata, il 29 settembre in prima serata, è ospite lo scrittore Roberto Saviano che ritornerà sui temi dei migranti e delle ong

Foto: Diego Bianchi, conduttore di "Propaganda live"  - Credit: © Splashnews

29 Settembre 2017 | 00:23 di Angelo De Marinis

Propaganda Live: un nuovo programma di informazione e di satira, con momenti di musica, debutta il 29 settembre su La7 alle 21.10. Lo spirito e la squadra sono gli stessi di Gazebo la trasmissione con un taglio ironico e graffiante che è andata in onda fino a marzo su Rai 3. Al timone, ovviamente, Diego Bianchi, in arte Zoro, in uno studio a metà tra un teatro e un vascello corsaro.  

Il titolo rappresenta il periodo in cui viviamo. "Da anni - ha spiegato Bianchi in conferenza stampa - siamo nella fase della propaganda, che con la campagna elettorale crescerà. Noi ci buttiamo nell'agone, ci autodenunciamo, parliamo delle altre propagande e proponiamo la nostra..."

Nella prima puntata interviene Roberto Saviano. "Parlerà - preannuncia Bianchi - delle numerose propagande estive, come quella sui migranti e la sconcertante caccia alle streghe, di tutte le forze politiche, contro le ong" .

Nel corso della puntata un reportage realizzato da Zoro a bordo della nave di una ong e una divertente sit-com in cui lui veste il ruolo di professore in una scuola di immigrati che vogliono assolutamente diventare bianchi/italiani. Sulle pareti di questa singolare scuola insieme alle foto del presidente Mattarella e della sindaca di Roma Virginia Raggi, c'è anche Balotelli.