17 Maggio 2017 | 18:49

Rai 1: un’orazione civile per la serata «FalconeeBorsellino»

Un evento di tre ore senza pubblicità, per unire il Paese in prima serata martedì 23 maggio

 di Lorenzo Di Palma

Rai 1: un’orazione civile per la serata «FalconeeBorsellino»

Un evento di tre ore senza pubblicità, per unire il Paese in prima serata martedì 23 maggio

Foto: Giovanni Falcone e Paolo Borsellino  - Credit: © Mondadori

17 Maggio 2017 | 18:49 di Lorenzo Di Palma | Guida Tv: Stasera in Tv

A 25 anni di distanza dagli attentati e le stragi di Capaci e via D'Amelio in cui morirono Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e le scorte, martedì 23 maggio, Rai1 trasmette in diretta da Palermo, FalconeeBorsellino, un'orazione civile, a metà fra la narrazione, la scrittura teatrale e il racconto di cronaca, condotta da Fabio Fazio con Pif e Roberto Saviano, per ricordarli attraverso la “memoria dei luoghi di Falcone e Borsellino”.

Vedremo il Palazzo di Giustizia, l’Aula Bunker, la biblioteca di Casa Professa, gli scogli dell’Addaura e la spiaggia di Mondello. La Questura, l’ufficio di Falcone, quello di Borsellino, la piscina comunale, via Notarbartolo e l’albero di Falcone per terminare poi proprio a Capaci, sul luogo esatto dell’attentato dove saranno i familiari delle vittime all’interno del nuovo giardino IV° Savona 15.

"Vogliamo affidarci ai luoghi - ha spiegato Fazio alla presentazione - per evitare aggettivi, avverbi inutili. Palermo per una sera sarà protagonista - spiega Fazio - tre ore senza pubblicità, cercheremo di evitare la retorica affidandoci alla memoria dei luoghi. La televisione ha un potere immediato e può arrivare a tante persone contemporaneamente. Noi non vogliamo insegnare niente a nessuno, vogliamo che il Paese per una sera sia tutto insieme. Non è pensato per i palermitani che queste storie le hanno vissute e le vivono, ma per tutti quelli che le hanno attraversate distrattamente".

È atteso un messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la presenza del Presidente del Senato Piero Grasso. E saranno presenti oltre a Pif e a Roberto Saviano, tra gli altri, Don Luigi Ciotti, Carmen Consoli, Pierfrancesco Favino, Beppe Fiorello, Fiorella Mannoia, Nicola Piovani, Michele Placido, Luca Zingaretti, Ottavia Piccolo, Vittoria Puccini, Isabella Ragonese, Giuliano Sangiorgi, gli Avion Travel.

Per ricordare Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Francesca Morvillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, e con loro tutte le vittime della mafia.