11 Settembre 2016 | 17:03

Rai, cambiano i loghi e le animazioni

Dal 12 settembre si rinnova lo stile del servizio pubblico: «L'obiettivo è dare un'immagine aziendale unica e distintiva»

 di Daniele Ceccherini

Rai, cambiano i loghi e le animazioni

Dal 12 settembre si rinnova lo stile del servizio pubblico: «L'obiettivo è dare un'immagine aziendale unica e distintiva»

 - Credit: © Ufficio Stampa Rai

11 Settembre 2016 | 17:03 di Daniele Ceccherini

Cambiamenti in Rai: dal 12 settembre il servizio pubblico avrà un nuovo stile, rinnovando l'immagine di Rai 1, Rai 2, Rai 3 e Rai 4. Loghi, bumper di rete, grafica dei promo e cartelli di servizio: «L'obiettivo è definire un'immagine aziendale unica e distintiva ma anche più coerente ed efficace, e portare nelle case degli italiani una televisione dall'identità visiva contemporanea, semplice ed aperta ad ogni età», spiegano da Viale Mazzini.

Il quadrato, forma del logo Rai, diventa il protagonista del nuovo look. Rai 1 assume un blu più caldo, Rai2 diventa color carminio (e strizza l'occhio al rombo), Rai 3 verde più chiaro (i quadrati si moltiplicano e si intersecano fra loro), Rai 4 viola (e il quadrato si frammenta). Un design che affonda le proprie radici nella tradizione modernista, dove l'approccio minimale è sinonimo di semplicità e di un'immagine più inclusiva e immediata. Si tratta del primo passo di un progetto più ampio volto a coinvolgere nel tempo tutte le altre reti e piattaforme che appartengono al portfolio Rai.