02 Ottobre 2016 | 12:45

Rai3, un palinsesto speciale per le vittime del Mediterraneo

Il 3 ottobre in occasione della prima Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione. In prima tv il film Fuocoammare, Orso d'Oro a Berlino

 di Simone Gorla

Rai3, un palinsesto speciale per le vittime del Mediterraneo

Il 3 ottobre in occasione della prima Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione. In prima tv il film Fuocoammare, Orso d'Oro a Berlino

Foto: Un barcone carico di migranti nel Mediterraneo  - Credit: © Splashnews

02 Ottobre 2016 | 12:45 di Simone Gorla

In occasione della prima Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, il 3 ottobre 2016, Rai3 dedica all’evento una programmazione speciale.

A tre anni dal naufragio avvenuto a poche miglia dal porto di Lampedusa, il 3 ottobre 2013, in cui morirono più di 360 persone, lunedì sera su Rai3 va in onda in prima visione assoluta Fuocoammare, il film di Gianfranco Rosi premiato con l’Orso d’Oro al Festival di Berlino in corsa per una nomination agli Oscar 2017.

Tutto il palinsesto di rete viene coinvolto: da Che tempo che fa a Blob, da I Dieci comandamenti a Kilimangiaro, da Quante storie a FuoriRoma. E ancora Radici, Agorà e Geo. Lunedì 3 ottobre un inviato di Rai3, Domenico Iannacone,  racconterà la giornata in diretta da Lampedusa collegandosi con i diversi programmi della rete.

Domenica 2 ottobre alle 12.55 una puntata speciale di Radici racconterà la storia di un giovane profugo africano sbarcato minorenne a Lampedusa 5 anni fa e rimasto nel nostro paese. Nella sua lunga diretta pomeridiana il Kilimangiaro si collegherà con Lampedusa, dove è in corso il Prix Italia, per riflettere su come le televisioni di tutto il mondo, riunite sull’isola per il grande evento organizzato dalla Rai, raccontano il fenomeno dell’immigrazione. In prima serata a Che tempo che fa Fabio Fazio intervisterà Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa protagonista di Fuocoammare.

La giornata di lunedì 3 ottobre comincia con Agorà. Il programma che apre la mattina di Rai3 condotto da Gerardo Greco si collegherà con Lampedusa. Anche Quante Storie di Corrado Augias  dedicherà l’intera puntata al tema dell’immigrazione con ospiti, filmati e collegamenti. Ampio spazio al tema anche nel corso di Geo, il contenitore pomeridiano condotto da Sveva Sagramola ed Emanuele Biggi.

Per FuoriRoma Concita De Gregorio sarà a Reggio Calabria, uno dei porti di arrivo individuati dal Governo per i primi soccorsi agli immigrati.

La prima serata infine si aprirà con la Prima visione assoluta di Fuocoammare, già Orso d’Oro al
Festival di Berlino e ora candidato all'Oscar per il miglior film in lingua non inglese. A seguire, alle 23.05, “Lontano dagli occhi” di Domenico Iannacone, un viaggio intimo nell'odissea dei migranti nel canale di Sicilia. Racconti di chi salva e di chi rimane imprigionato in fondo al mare. Storie simboliche  cucite queste  dalle parole di un grande scrittore italiano, Andrea Camilleri.