14 Agosto 2017 | 10:48

A «Reazione a catena» Gloria Guida e Barbara De Rossi

Secondo appuntamento con la speciale versione estiva del gioco condotto da Amadeus. Lunedì 14 agosto si sfidano “Le intese a distanza” e “I parenti stretti”

 di Lorenzo Di Palma

A «Reazione a catena» Gloria Guida e Barbara De Rossi

Secondo appuntamento con la speciale versione estiva del gioco condotto da Amadeus. Lunedì 14 agosto si sfidano “Le intese a distanza” e “I parenti stretti”

Foto: Amadeus conduce "Reazione a catena"  - Credit: © Rai

14 Agosto 2017 | 10:48 di Lorenzo Di Palma

Continua su Rai 1 la gara tra i super campioni di Reazione a catena, il programma che ha coinvolto volti noti dello spettacolo, esperti della lingua italiana e ospiti musicali, che con oltre tre milioni di telespettatori ha confermato il suo successo anche in queste occasioni che si è vestito “da sera”.

E se la prima sfida, quella tra “I tre di denari” e “I parenti stretti”, è stata vinta del trio brianzolo, i campioni tra i più amati delle passate edizioni, lunedì 14 agosto in prima serata, scenderanno in campo “Le intese a distanza”, campioni in carica di Reazione a catena - La sfida dei campioni 2016, insieme a Barbara De Rossi e Francesco Pannofino, contro la squadra sostenuta da Gloria Guida e Sergio Friscia, “I parenti stretti”, che è uscita sconfitta dalla sfida della prima puntata.

Al meccanismo classico, costituito da un crescendo di catene, indovinelli e prove a tempo, si aggiungerà un allegro cocktail di sketch che vedrà protagonista Ariel, alias Marco Marzocca, il curioso collaboratore domestico che tenterà più volte di realizzare il sogno di diventare un concorrente di Reazione a catena.

Tutti quanti, concorrenti storici e VIP, controllati e "imbeccati" dalla dottoressa Vera Gheno, sociolinguista dell’Università degli Studi di Firenze.