28 Settembre 2016 | 15:00

Sherlock, L’Abominevole sposa su Paramount Channel

Fresco di vittoria agli Emmy l'episodio speciale di Sherlock catapulta Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, per questa volta, nella Londra vittoriana

 di Manuela Puglisi

Sherlock, L’Abominevole sposa su Paramount Channel

Fresco di vittoria agli Emmy l'episodio speciale di Sherlock catapulta Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, per questa volta, nella Londra vittoriana

Foto: Martin Freeman e Benedict Cumberbatch  - Credit: © Ufficio Stampa

28 Settembre 2016 | 15:00 di Manuela Puglisi

Fresca di vittoria agli Emmy 2016 come miglior film per la televisione, arriva su Paramount Channel (Canale 27 del digitale terrestre) il 29 settembre alle 21.10 L’abominevole sposa, episodio speciale di Sherlock, la serie britannica con Martin Freeman e Benedict Cumberbatch.

In Italia, finora, era stato possibile vedere l’episodio speciale solo durante la breve incursione nelle sale cinematografiche. Allora, durante i soli due giorni di programmazione, L’Abominevole sposa aveva portato al cinema intorno alle 70.000 persone e incassato circa 700.000 mila euro.

Sherlock, ovviamente ispirata ai racconti di Sir Arthur Conan Doyle, racconta le avventure del consulente investigativo Sherlock Holmes (Benedict Cumberbatch) e del suo assistente John Watson (Martin Freeman) nella Londra dei giorni nostri. In questo speciale, però, Holmes e Watson si troveranno per la prima volta nella Baker Street vittoriana, con tanto di cappelli a cilindro. I due sono chiamati a risolvere il caso di una donna accusata di omicidio dal proprio marito. C’è un problema, però, alcuni testimoni hanno visto la donna, in abito da sposa, togliersi la vita qualche ora prima del delitto di cui è accusata.

Il viaggio nel tempo dell’investigatore privato e del suo assistente non è completamente slegato dalla serie tv, ma fa da ponte tra la terza e la quarta stagione. Il titolo fa riferimento a un racconto della raccolta Le memorie di Sherlock Holmes, per la precisione Il cerimoniale dei Musgrave, in cui Sherlock dice rivolgendosi a Watson “Ricoletti dal piede equino e la sua abominevole moglie”. Pronti a farvi catapultare nella Londra vittoriana?