Home TvNews e Anticipazioni«Striscia la notizia»: aggredita la troupe a Bologna

15 Novembre 2017 | 19:09

«Striscia la notizia»: aggredita la troupe a Bologna

Durante un’inchiesta sullo spaccio di droga nel capoluogo emiliano, Vittorio Brumotti e due cameraman sono stati assaliti dagli spacciatori

 di Daniele Ceccherini

«Striscia la notizia»: aggredita la troupe a Bologna

Durante un’inchiesta sullo spaccio di droga nel capoluogo emiliano, Vittorio Brumotti e due cameraman sono stati assaliti dagli spacciatori

Spettacolo
  12 Dic, 13:40 Mediaset Extra

15 Novembre 2017 | 19:09 di Daniele Ceccherini

Brutta disavventura per Vittorio Brumotti e due cameraman di Striscia la Notizia, che sono stati aggrediti e rapinati nel centralissimo parco della Montagnola di Bologna, mentre realizzavano un servizio sullo spaccio di droga nella zona.

Prima dell’aggressione e del furto di due telecamere, uno spacciatore, oltre alla droga, ha cercato di vendere anche armi. Si è infatti rivolto a Vittorio Brumotti dicendo: «Vuoi pistole, kalashnikov…?».

Brumotti e i due cameraman stavano filmando il passaggio di stupefacenti. Subito dopo l’aggressione i Carabinieri hanno organizzato una retata nel parco bolognese che ha portato all'arresto per spaccio di cinque africani tra i 17 e i 32 anni, e al sequestro di 119 grammi di marijuana.

Mercoledì 15 novembre, a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) andrà in onda un servizio con le immagini dell’aggressione.