24 Ottobre 2016 | 19:06

Su Cielo la “Pastorale Americana” di Roberto D’Agostino

Una rassegna che parte dal 24 ottobre con cui “Dagospia” racconta gli Usa dal ‘900 a oggi, attraverso i suoi film

 di Lorenzo Di Palma

Su Cielo la “Pastorale Americana” di Roberto D’Agostino

Una rassegna che parte dal 24 ottobre con cui “Dagospia” racconta gli Usa dal ‘900 a oggi, attraverso i suoi film

Foto: Roberto D'agostino presenta "Pastorale americana"  - Credit: © Cielo

24 Ottobre 2016 | 19:06 di Lorenzo Di Palma

Parte, lunedì 24 ottobre su Cielo dalle 21.15, un nuovo ciclo di film riuniti sotto l’etichetta “Pastorale Americana” (bellissimo romanzo di Philip Roth, portato sul grande schermo da Ewan McGregor) che ripercorrere le tappe fondamentali della storia americana dal ‘900 a oggi in attesa dell’esito delle imminenti elezioni presidenziali Usa.

La grande novità però, è che a introdurre la serata, prendendo spunto dalla pellicola in programma, sarà Roberto D’Agostino con il suo stile inconfondibile, a cui è demandato il compito di trasportare lo spettatore nella atmosfere delle diverse epoche culturali e storiche a stelle e strisce.

Il primo film in programma, per lunedì 24 ottobre alle 21.15, è “The Hours”, pellicola del 2002 di Stephen Daldry, tratta dal romanzo di Michael Cunningham e vincitore del premio Pulitzer “Le ore”. Una storia che prende spunto dalla complicata vita della scrittrice britannica Virginia Woolf - interpretata da una strepitosa Nicole Kidman, premiata con l'Oscar come miglior attrice - per poi intrecciarsi con le vicende ambientate negli Stati Uniti di due donne interpretate da Meryl Streep e Julianne Moore. A seguire, la stessa sera, va in onda “La scandalosa vita di Bettie Page” (2005), un film biografico, diretto da Mary Harron, sulla popolarissima pin-up e modella bondage degli anni ‘50 Bettie Page, interpretata da Gretchen Mol.

Per lunedì 31 ottobre è invece in programma “Game Change”, che ripercorre la corsa alle presidenziali 2008 del repubblicano John McCain contro Barack Obama. Lunedì 7 novembre, sempre in prima serata, il film “Recount” racconta i momenti cruciali delle elezioni presidenziali statunitensi del 2000, quando l'allora governatore del Texas George W. Bush e il vice presidente Al Gore concorrevano per un posto alla Casa Bianca. Il film pone l’accento sui sospetti di errate valutazioni del voto, quando in Florida fu necessario riconteggiare le schede per stabilire il vincitore.

Seguiranno, quindi nei lunedì successivi, “Taking chance - Il ritorno di un eroe”, “The social network”, “Too big to fail - Il crollo dei giganti”, “Bernard & Doris - Complici amici” e “Grey Gardens - Dive per sempre”.