13 Maggio 2017 | 13:15

Virginia Raffaele in tv con «Facciamo che io ero»

Dopo il successo a Saremo e i sold out a teatro in «Performance», da giovedi 18 maggio Rai2 dedica uno spazio in prima serata alla talentuosa attrice televisiva

 di Angelo De Marinis

Virginia Raffaele in tv con «Facciamo che io ero»

Dopo il successo a Saremo e i sold out a teatro in «Performance», da giovedi 18 maggio Rai2 dedica uno spazio in prima serata alla talentuosa attrice televisiva

13 Maggio 2017 | 13:15 di Angelo De Marinis

Facciamo che io ero. Il titolo rimanda ad uno stratagemma infantile che ricorda i giochi dei bambini, un luogo dove tutto è possibile: Virginia Raffaele sarà infatti performer, comica, attrice, caratterista, conduttrice, cantante e ballerina nel suo primo one woman show in onda da giovedi 18 maggio in prima serata su Rai2, per quattro puntate (le successive il mercoledì).

“Un varietà contemporaneo – spiega Virginia – con tre piste come al circo, a ricordare le mie origini, i miei nonni e l’avanspettacolo”. Racconta poi come nascono i suoi personaggi: “Non faccio satira politica, faccio satira di costume e a volte le due cose coincidono. Non scelgo i personaggi d’attualità, ma quelli che mi incuriosiscono di più".

Nello show si alterneranno le sue storiche maschere, da Ornella Vanoni a Sabrina Ferilli, ma anche nuovi personaggi (a Cinecittà d'obbligo ''una citazione su Fellini''). A sorpresa, la Raffaele interpreterà anche se stessa e accoglierà ospiti "veri". Nella prima puntata, attesissimo passo a due tra la "sua" Carla Fracci e il vero Roberto Bolle,  mentre Gabriel Garko sarà intervistato da Virginia/Donatella Versace, conduttrice del suo Late Night.