25 Gennaio 2011 | 15:55

Oscar 2011: «Il discorso del Re» fa il pieno di nomination

Questa mattina all’alba, quando in Italia erano le 14.40, Mo’nique, miglior attrice non protagonista lo scorso anno per «Precious», ha letto l’elenco dei candidati all'Oscar. Quest’anno il pieno di nomination, 12, lo ha fatto «Il discorso del re» dell’inglese Tom Hooper. A contendergli il trofeo più importante, quello per il miglior film, sono il favorito «The Social Network», «Il Grinta», «Il cigno nero», «I ragazzi stanno bene», «The Fighter», «Inception», «Toy Story 3», «Winter's Bone» e «127 ore»...

 di

Oscar 2011: «Il discorso del Re» fa il pieno di nomination

Questa mattina all’alba, quando in Italia erano le 14.40, Mo’nique, miglior attrice non protagonista lo scorso anno per «Precious», ha letto l’elenco dei candidati all'Oscar. Quest’anno il pieno di nomination, 12, lo ha fatto «Il discorso del re» dell’inglese Tom Hooper. A contendergli il trofeo più importante, quello per il miglior film, sono il favorito «The Social Network», «Il Grinta», «Il cigno nero», «I ragazzi stanno bene», «The Fighter», «Inception», «Toy Story 3», «Winter's Bone» e «127 ore»...

25 Gennaio 2011 | 15:55 di

Colin Firth e Helena Bonham Carter in Il discorso del Re

Questa mattina all’alba, quando in Italia erano le 14.40, sono state annunciate al Kodak Theatre di Hollywood le nomination all’Oscar, il premio cinematografico più prestigioso al mondo, assegnato ogni anno dall’Academy of Motion Pictures Arts & Sciences. Mo’nique, miglior attrice non protagonista lo scorso anno per «Precious», ha letto l’elenco dei candidati, scelti tra tutti i film usciti negli Stati Uniti nel corso del 2010. Quest’anno il pieno di nomination, 12, lo ha fatto «Il discorso del re» dell’inglese Tom Hooper, film che racconta la lotta di re Giorgio VI, padre della regina Elisabetta, contro la propria balbuzie. A contendergli il trofeo più importante, quello per il miglior film, sono  «The Social Network» (8 nomination), «Il Grinta» (10), «Il cigno nero» (5), «I ragazzi stanno bene» (4), «The Fighter» (7), «Inception» (8),  «Toy Story 3» (5), «Winter’s Bone» (4) e «127 ore» (6).

Come previsto, Colin Firth, straordinario interprete di Giorgio VI in «Il discorso del Re», ha ottenuto la nomination come miglior attore protagonista. Il suo rivale più accreditato è Jesse Eisenberg, che in «The Social Network» veste i panni di Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook. Gli altri candidati sono James Franco per «127 ore», Jeff Bridges per «Il Grinta» e Javier Bardem per «Biutiful».

La corsa all’Oscar per la migliore attrice protagonista, invece, propone la sfida tra Natalie Portman, ballerina sull’orlo di una crisi di nervi in «Il cigno nero», e Annette Bening, una delle due mamme lesbiche di «I ragazzi stanno bene». Le altre nominate sono Nicole Kidman in «Rabbit Hole», Jennifer Lawrence in «Winter’s Bone» e Michelle Williams in «Blue Valentine». L’unica nomination per l’Italia è andata alla costumista Antonella Cannarozzi per Io sono l’amore di Luca Guadagnino.

I premi verranno consegnati domenica 27 febbraio (in Italia andrà in onda su Sky Cinema 1) durante la tradizionale «Notte delle stelle» che quest’anno sarà condotta da James Franco con Anne Hathaway.

FILM

«Il cigno nero»
«The Fighter»
«Inception»
«Il discorso del Re»
«The Social Network»
«Toy Story 3»
«I ragazzi stanno bene»
«127 ore»
«Il Grinta»
«Winter’s Bone»

ATTORE

Colin Firth in «Il discorso del re»
Ryan Gosling in «Blue Valentine»
Jesse Eisenberg in «The Social Network»
James Franco in «127 ore»
Jeff Bridges in «Il Grinta»

ATTRICE

Nicole Kidman in «Rabbit Hole»
Jennifer Lawrence in «Winter’s Bone»
Natalie Portman in «Il cigno nero»
Michelle Williams in «Blue Valentine»
Annette Bening in «I ragazzi stanno bene»

ATTORE non protagonista

Christian Bale in «The Fighter»
John Hawkes in «Winter’s Bone»
Jeremy Renner in «The Town»
Geoffrey Rush in «Il discorso del re»
Mark Ruffalo in «I ragazzi stanno bene»

ATTRICE non protagonista

Melissa Leo in «The Fighter»
Hailee Steinfeld in «Il Grinta»
Amy Adams in «The Fighter»
Helena Bonham Carter in «Il discorso del Re»
Jacki Weaver in «Animal Kingdom»

REGIA

Joel e Ethan Coen per «Il Grinta»
Darren Aranofsky per «Il cigno nero»
David Fincher per «The Social Network»
Tom Hooper per «Il discorso del Re»
David O. Russel per «The Fighter»

FILM IN LINGUA STRANIERA

«Biutiful» (Messico)
«In un mondo migliore» (Danimarca)
«La sposa cantante» (Canada)
«Hors la loi» (Algeria)
«Dogtooth» (Grecia)

FILM D’ANIMAZIONE

«Dragon Trainer»
«Toy Story 3»
«L’illusionista»

SCENEGGIATURA ORIGINALE

«Another Year»
«The Fighter»
«Inception»
«I ragazzi stanno bene»
«Il discorso del Re»

SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

«The Social Network»
«Toy Story 3»
«127 ore»
«Il Grinta»
«Un gelido inverno»

DIREZIONE ARTISTICA

«Alice in Wonderland»
«Harry Potter and the Deathly Hallows Part 1»
«Inception»
«Il discorso del Re»
«Il Grinta»

FOTOGRAFIA

«Il cigno nero»
«The Social Network»
«Inception»
«Il discorso del Re»
«Il Grinta»

COSTUMI

«Alice in Wonderland»
«Io sono l’amore»
«Il discorso del Re»
«The Tempest»
«Il Grinta»

MONTAGGIO

«Il cigno nero»
«The Fighter»
«Il discorso del Re»
«127 ore»
«The Social Network»

MAKE UP

«La versione di Barney»
«The Way Back»
«Wolfman»

COLONNA SONORA

«Dragon Trainer»
«Inception»
«Il discorso del Re»
«127 ore»
«The Social Network»

CANZONE

«Coming Home» da «Country Strong»
«I See the Light» da «Rapunzel»
«If I Rise» da «127 ore»
«We Belong Together» da «Toy Story 3»

DOCUMENTARIO

«Exit through the Gift Shop»
«Gasland»
«Inside Job»
«Restrepo»
«Waste Land»

EFFETTI SPECIALI SONORI

«Inception»
«Toy Story 3»
«Tron: Legacy»
«Il Grinta»
«Unstoppable»

SUONO

«Inception»
«Il discorso del Re»
«Salt»
«The Social Network»
«Il Grinta»

EFFETTI SPECIALI VISIVI

«Alice in Wonderland»
«Harry Potter and the Deathly Hallows Part 1»
«Hereafter»
«Inception»
«Iron Man 2»

DOCUMENTARIO CORTO

«Killing in the Name»
«Poster Girl»
«Strangers No More»
«Sun Come Up»
«The Warriors of Qiugang»

CORTOMETRAGGIO D’ANIMAZIONE

«Day & Night»
«The Gruffalo»
«Let’s Pollute»
«The Lost Thing»
«Madagascar, carnet de voyage (Madagascar, a Journey Diary)»

CORTOMETRAGGIO

«The Confession»
«The Crush»
«God of Love»
«Na Wewe»
«Wish 143»