01 Novembre 2011 | 12:03

PILLOLE DI AUDITEL: il Grande Fratello al minimo storico, lieto fine per Cenerentola, è ancora boom per La7

Con un ascolto medio di 3.572.000 telespettatori, pari al 17.28% di share, la seconda puntata del «Grande Fratello 12» fa segnare al reality di Canale 5 il peggior risultato della sua storia. Non poteva invece esserci un lieto fine migliore per «Cenerentola»: la seconda e ultima parte della fiction di Raiuno con Vanessa Hessler è stata vista da 6.966.000 telespettatori (27.94%).

 di

PILLOLE DI AUDITEL: il Grande Fratello al minimo storico, lieto fine per Cenerentola, è ancora boom per La7

Con un ascolto medio di 3.572.000 telespettatori, pari al 17.28% di share, la seconda puntata del «Grande Fratello 12» fa segnare al reality di Canale 5 il peggior risultato della sua storia. Non poteva invece esserci un lieto fine migliore per «Cenerentola»: la seconda e ultima parte della fiction di Raiuno con Vanessa Hessler è stata vista da 6.966.000 telespettatori (27.94%).

01 Novembre 2011 | 12:03 di

Vanessa Hessler e Flavio Parenti

Con un ascolto medio di 3.572.000 telespettatori, pari al 17.28% di share, la seconda puntata del «Grande Fratello 12» fa segnare al reality di Canale 5 il peggior risultato della sua storia.

Non poteva esserci un lieto fine migliore per «Cenerentola»: la seconda e ultima parte della fiction di Raiuno con Vanessa Hessler è stata vista da 6.966.000 telespettatori (27.94%).

Prosegue il boom di La7, che la scorsa settimana è risultata la sesta rete italiana, con ascolti per la prima volta superiori a quelli di Rete 4. La puntata dell’ «Infedele» di ieri sera ha ottenuto una media di 1.545.000 spettatori (7,34%), superando i film di Raitre («The Guardian», 1.185.000, 4,82%) e Rete 4 («Lo specialista», 1.333.000, 5,40%).