17 Agosto 2011 | 06:29

Presto in tv la settima stagione di «Sex and the City», vero o falso?

Ancora una volta una bufala estiva partorita dai tabloid inglesi (ricordate Robbie Williams e David Beckham coppia gay in «Desperate Housewives»?) ha trovato credito in Italia: Sarah Jessica Parker sarebbe seriamente intenzionata a riportare «Sex and the City» in tv per ridare credibilità alla serie dopo le stroncature ricevute dal secondo film, uscito nel 2010...

 di

Presto in tv la settima stagione di «Sex and the City», vero o falso?

Ancora una volta una bufala estiva partorita dai tabloid inglesi (ricordate Robbie Williams e David Beckham coppia gay in «Desperate Housewives»?) ha trovato credito in Italia: Sarah Jessica Parker sarebbe seriamente intenzionata a riportare «Sex and the City» in tv per ridare credibilità alla serie dopo le stroncature ricevute dal secondo film, uscito nel 2010...

17 Agosto 2011 | 06:29 di

Da sinistra, Cynthia Nixon, Sarah Jessica Parker, Kim Cattral e Kristin Davis.

Ancora una volta una bufala estiva partorita dai tabloid inglesi (ricordate Robbie Williams e David Beckham coppia gay in «Desperate Housewives»?) ha trovato credito in Italia: Sarah Jessica Parker sarebbe seriamente intenzionata a riportare «Sex and the City» in tv per ridare credibilità alla serie dopo le stroncature ricevute dal secondo film, uscito nel 2010.

Un giorno dopo la pubblicazione sul Daily Mail, la stessa interprete di Carrie (impegnata nella promozione del suo nuovo film «I Don’t Know How She Does It») ha smentito con decisione la notizia: «È tutto falso» ha dichiarato ai microfoni di E!News.

È comunque probabile che una nuova incarnazione di «Sex and the City» arrivi presto sul piccolo schermo. Si tratta di «The Carrie Diaries», tratta dall’omonimo libro di Candice Bushnell in cui si racconta l’ultimo anno di liceo di Carrie. Secondo l’autorevole sito Deadline, ci starebbe lavorando il team creativo responsabile del successo di «Gossip Girl» (Josh Schwartz e Stephanie Savage), mentre non sarebbero coinvolti Darren Star e Michael Patrick King, creatori e produttori della serie madre.