02 Ottobre 2016 | 16:22

“Le Iene Show” torna con un doppio appuntamento

Conducono Ilary Blasi, Frank Matano e Giampaolo Morelli. Il 4/10 al timone Nadia Toffa, Andrea Agresti, Paolo Calabresi, Giulio Golia e Matteo Viviani

 di Chiara Baldi

“Le Iene Show” torna con un doppio appuntamento

Conducono Ilary Blasi, Frank Matano e Giampaolo Morelli. Il 4/10 al timone Nadia Toffa, Andrea Agresti, Paolo Calabresi, Giulio Golia e Matteo Viviani

Foto: Mario Balotelli "importunato" dalle Iene  - Credit: © Mediaset

02 Ottobre 2016 | 16:22 di Chiara Baldi

Un nuovo appuntamento con “Le Iene Show”: il 2 ottobre alla conduzione l’inedito trio formato da Ilary Blasi, Frank Matano e Giampaolo Morelli e martedì 4 ottobre, sempre in prima serata, al timone gli inviati Nadia Toffa, Andrea Agresti, Paolo Calabresi, Giulio Golia e Matteo Viviani.

Domenica 2 ottobre andranno in onda un servizio su Mario Balotelli, adesso al Nizza dove ha segnato 5 goal il 3 partite: le Iene Stefano Corti ed Alessandro Onnis raggiungono il bomber per aiutarlo nel suo inserimento in terra d’oltralpe e gli consegnano "Il francese per Balotelli": un pratico prontuario italiano-francese di sole quattro frasi per affrontare momenti diversi delle sue giornate transalpine. Super Mario accetta il regalo e, divertito, legge ad alta voce tre delle quattro frasi riportate sulla guida pratica, prima in italiano e poi tradotte in francese.

E poi ancora, un servizio sul “burkini” a cura di Nina Palmieri: secondo i primi cittadini d’Oltralpe si tratterebbe di una misura necessaria, perché tale abbigliamento – ritenuto da loro irrispettoso del buon costume, contrario alle regole d’igiene e un’ostentazione della propria appartenenza religiosa - rischierebbe di creare problemi di ordine pubblico in una Francia recentemente colpita da sanguinosi attacchi terroristici. Nonostante lo scorso 26 agosto il Consiglio di Stato francese si sia pronunciato contro il provvedimento anti-burkini - in quanto «violazione grave e apertamente illegale delle libertà fondamentali» - in alcune di queste municipalità l’ordinanza è rimasta in vigore. Indossando un burkini, l’inviata si è recata su alcune spiagge della Costa Azzurra per cogliere le reazioni di bagnanti e poliziotti. Infine, la Iena ha intervistato uno dei sostenitori della disposizione che vieta questo indumento, il sindaco di Cagne-sur-mer, Louis Nègre.

Infine, un pezzo sul metodo Hamer, che professa l’utilizzo di vie alternative per il trattamento dei tumori, “terapia” di cui Eleonora Brigliadori, nota attrice e soubrette degli anni ’80, si è fatta testimone. Il metodo non è riconosciuto dalla medicina tradizionale. In particolare, l’ex show girl ha affermato di essere guarita da un cancro al seno nel giro di pochi mesi senza sottoporsi a chemioterapia, ma di aver fatto affidamento alla spiritualità, al miglioramento del rapporto con la figlia e all’applicazione di una pomata alla phytolacca (solitamente impiegata in omeopatia per la cura delle emorroidi). Nadia Toffa incontra alcune donne guarite grazie a cure chemioterapiche, che si schierano contro le dichiarazioni della Brigliadori, perché, in quanto personaggio pubblico, potrebbero influenzare fortemente le scelte di una persona malata. Il servizio mostra, inoltre, come, durante un incontro con una donna affetta dal cancro, la Brigliadori consigli di non rivolgersi ai medici tradizionali e non iniziare nemmeno alcun ciclo di chemioterapia, perché da lei ritenuta letale. Per avere spiegazioni in merito alle sue affermazioni, Nadia Toffa raggiunge la Brigliadori, ma l’arrivo delle telecamere delle Iene, non viene affatto accolto bene dalla donna.