Home TvReality e talentIl vincitore di MasterChef, Valerio: «Ragazzi, trovate una passione e seguitela!»

Il vincitore di MasterChef, Valerio: «Ragazzi, trovate una passione e seguitela!»

Abbiamo incontrato il trionfatore della sesta edizione di MasterChef il giorno dopo la vittoria, un esempio per tanti giovani che devono trovare la loro strada

10 Marzo 2017 | 14:26

Il vincitore di MasterChef, Valerio: «Ragazzi, trovate una passione e seguitela!»

Abbiamo incontrato il trionfatore della sesta edizione di MasterChef il giorno dopo la vittoria, un esempio per tanti giovani che devono trovare la loro strada

 di Antonella Silvestri

Foto: Valerio Braschi, vincitore dell'edizione 2017 del talent  - Credit: © Sky

10 Marzo 2017 | 14:26 di Antonella Silvestri

Una finalissima da record con 1 milione e 683 mila spettatori pari al 6,34 per cento di share. La sesta edizione di «MasterChef» fa il pieno di ascolti (la serata è stata la più vista su Sky) e porta sul podio un giovanissimo: si tratta di Valerio Braschi, lo studente di Sant’Arcangelo di Romagna. Oltre al titolo di sesto MasterChef italiano, il giovane ha vinto 100 mila euro in gettoni d’oro e la pubblicazione del suo primo libro di ricette con Baldini&Castoldi intitolato «Mistery boy. La mia idea di cucina in 100 ricette», in tutte le librerie dal 20 marzo.

Nella finale, Valerio ha avuto la meglio su Gloria Enrico e Cristina Nicolini. Il menù "Valerio 18.0" è stato applaudito a pieni voti dai giudici Carlo Cracco (per lui si tratta dell’ultima edizione), Joe Bastianich, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri. I tre piatti di altissima cucina che ha presentato sono stati: spuma di plancton, i ravioli con salsa udon gelificata e il black cod (merluzzo nero) in olio cottura.

«Ho realizzato il sogno della mia vita. All’inizio del programma sembravo spavaldo ma in realtà la tensione mi ha accompagnato sin dalle prime puntate. Ho capito che forse potevo farcela quando siamo rimasti in gioco solo in dieci. Più il gioco si faceva duro e più mi divertivo» racconta Valerio. La vittoria la dedica alle sue due nonne, in particolare a nonna Elsa, venuta a mancare due settimane prima della messa in onda del talent. «A loro devo la passione per la cucina» dice il neo vincitore di MasterChef 6 che, prima di entrare nel talent, aveva abbandonato la scuola, il liceo scientifico. «Ora dovrò rimettermi sui libri. Ma cambio percorso. Mi presenterò da privatista per conseguire il diploma all’istituto alberghiero. In realtà sto già studiando come un pazzo» spiega Valerio che è già diventato un idolo sui social. Oltre alla cucina, le sue grandi passioni sono basket, calcetto e sci.