05 Febbraio 2013 | 01:11

Roberto Vecchioni insegnante di «Amici»: «Sono grato a Maria De Filippi, alla sua intelligenza»

«Inizio quest'avventura con emozione, grato a Maria, alla sua grande intelligenza e professionalità» scrive Roberto Vecchioni in una lettera aperta in cui spiega perché ha accettato l'invito di Maria De Filippi a entrare come insegnante nella scuola di «Amici»...

 di

Roberto Vecchioni insegnante di «Amici»: «Sono grato a Maria De Filippi, alla sua intelligenza»

«Inizio quest'avventura con emozione, grato a Maria, alla sua grande intelligenza e professionalità» scrive Roberto Vecchioni in una lettera aperta in cui spiega perché ha accettato l'invito di Maria De Filippi a entrare come insegnante nella scuola di «Amici»...

Foto: Amici di Maria De Filippi

05 Febbraio 2013 | 01:11 di

«Inizio quest’avventura con emozione, grato a Maria, alla sua grande intelligenza e professionalità» scrive Roberto Vecchioni in una lettera aperta all’Ansa in cui spiega perché ha accettato l’invito di Maria De Filippi a entrare come insegnante nella scuola di «Amici».

Il cantautore, vincitore di Sanremo 2011 con «Chiamami ancora amore», entra ufficialmente, da oggi pomeriggio, nel cast del programma: «La cosa più importante nella vita di un uomo è avere tanti amori. E io, alla soglia dei settant’anni, posso dire di averne avuti tanti, perciò sono un uomo fortunato» scrive il Professore. «Tra i più importanti, tra quelli sempre al centro della mia vita ci sono stati i ragazzi e la musica e le parole. E le parole nella musica. Oggi Maria De Filippi mi regala l’opportunità di mettere tutte queste cose insieme: parlare ai giovani delle parole nella musica. Di perché le une e non le altre, di perché in quel momento e non in un altro. E di farlo, spero, attraverso gli allievi di “Amici”, anche per tanti altri ragazzi che hanno voglia di ascoltare come ogni traccia che l’uomo lascia dietro di sé sia comunque cultura».