07 Luglio 2017 | 08:30

Temptation Island, la gelosia brucia sull’isola dell’amore

Nel reality di Canale 5 la paura di essere traditi sta mettendo a dura prova le coppie di fidanzati. Ecco il nostro «gelosometro»

 di Solange Savagnone

Temptation Island, la gelosia brucia sull’isola dell’amore

Nel reality di Canale 5 la paura di essere traditi sta mettendo a dura prova le coppie di fidanzati. Ecco il nostro «gelosometro»

Foto: Riccardo e Camilla sono la prima coppia ad avere abbandonato il programma. Nonostante la gelosia, hanno capito di amrasi e di volere restare assieme

07 Luglio 2017 | 08:30 di Solange Savagnone

La gelosia, un po’ come la calunnia dell’opera «Il barbiere di Siviglia», è un venticello… che può trasformarsi in un vero e proprio uragano. A volte spazza via i sentimenti, a volte i dubbi, in certi casi perfino qualunque oggetto capiti sotto tiro. Come sta accadendo ad alcuni dei fidanzati protagonisti della quarta edizione di «Temptation Island», condotto da Filippo Bisciglia, che per 21 giorni hanno scelto di vivere in due villaggi separati, tentati rispettivamente da 13 single belli e intraprendenti. Il gioco è proprio questo. Non cadere in tentazione. Ma a volte basta solo il pensiero che l’altro possa cedere per scatenare l’inferno.

Nel caso di Camilla e Riccardo alla fine ha prevalso l’amore. La coppia, che si era incontrata e innamorata a «Uomini e donne» sei mesi fa, andando subito a convivere, ha avuto le risposte che cercava. I ragazzi avevano partecipato a «Temptation» perché, essendo entrambi gelosissimi, volevano mettere alla prova i loro sentimenti. E hanno ottenuto ciò che volevano. Nel corso della prima puntata lei, vedendo che il compagno gigioneggiava con una single, è ricorsa al trucco più vecchio del mondo: farlo a sua volta ingelosire. Risultato? Lui ha abboccato e ha chiesto il confronto immediato al falò. Appena si sono guardati negli occhi, però, hanno capito di amarsi e sono usciti assieme. Ma la gelosia, che aleggia come un nuvolone nero sul villaggio sardo, continua a mietere vittime.

Ne sanno qualcosa Selvaggia e Francesco. Già nel corso della prima puntata i due, che convivono da cinque anni e da sempre hanno un rapporto passionale e litigioso, soprattutto a causa della gelosia di lei, si erano lasciati andare a pianti disperati e ad attacchi di rabbia. Ma nella seconda puntata la ragazza è riuscita a fare ancora di peggio, con pianti strazianti e attacchi isterici. E questo è soltanto l’inizio… 

Ecco chi fa impennare il nostro «gelosometro»

Il parente eterno vincente
Gastone è il cugino fortunato di Paperino, ma soprattutto il suo principale rivale in tanti campi, tra cui soldi e amore. Lo ostacola in ogni modo e appena può gli ruba Paperina, con la quale se ne va alla fine di molte storie. Ovvio che Paperino sia piuttosto geloso!

Nemiche mica tanto amatissime
Da sempre Lorella Cuccarini (51) e Heather Parisi (57) sono considerate rivali. Nel 2016  hanno fatto assieme «Nemicamatissima» smentendo questa voce. Ma alla fine, vedendo come avevano montato le loro esibizioni nello show tv, la Parisi si è lamentata perché si è sentita penalizzata rispetto alla collega.

Triangolo dietro le quinte
Ha fatto molto parlare l’amore nato nel 2012 ad «Amici» tra Belen (32) e Stefano De Martino, all’epoca compagno di Emma (33). Pur soffrendo, la cantante reagì al tradimento smorzando toni e polemiche. 

Come rovinare un quartetto
All’inizio i Ricchi e poveri erano quattro. Angelo Sotgiu (71), Angela Brambati (69), Marina Occhiena (67) e Franco Gatti. Nel 1981 Marina tentò di portare via il compagno ad Angela: la lite furibonda tra le due terminò con l’esclusione di Marina dal gruppo. 

Doppio inganno nel pallone
I calciatori Mauro Icardi (24) e Maxi López (33) erano grandi amici. Finché durante un vacanza assieme, tra Icardi e la moglie di Maxi, Wanda Nara (30) è scattata la passione. Oggi i due si sono sposati mentre gli ex colleghi si detestano apertamente.

Il parere dell’esperto: «Amare significa fidarsi» (salvo prova contraria)

È mai possibile che in un rapporto «sano» la gelosia accechi più dell’amore? Ne abbiamo parlato con Marco Rossi, psichiatra, psicoterapeuta e sessuologo.
«La gelosia è sempre un errore perché nasce dal timore che il nostro partner possa tradirci e ci fa fare cose sbagliate per evitare che questo succeda. Essere gelosi non significa amare. Una persona che sta bene ed è innamorata non è gelosa, anche se è normale che non le faccia piacere se l’altro lo tradisce, e si fida del partner per partito preso. Amare una persona non significa possederla perché lei (come noi) è libera di fare ciò che vuole. Il partner lo si tiene vicino a sé seguendo quello che l’amore, non la gelosia, ci spinge a fare».

Perché si è gelosi?
«La gelosia si costruisce sull’idea che l’altro possa trovare qualcuno migliore di noi. Solo le persone insicure sono gelose».

Come si supera questo stato emotivo?
«Imparando a essere autosufficienti (mentalmente ed economicamente) e a considerare l’altro un arricchimento, non una necessità per la nostra sopravvivenza».

E chi sostiene di esserne immune?
«Esistono due categorie di persone che dicono di non essere gelose: quelle consapevoli, sicure di sé e innamorate. E quelle che lo dicono perché in realtà non gliene importa niente».

Se il partner è possessivo senza motivo?
«Andatevene via senza voltarvi. Mai lasciare spazio a un partner inutilmente geloso che controlla la vostra libertà e il vostro pensiero: ne vengono fuori soltanto cose negative».