Home TvReality e talentThe Voice of Italy, guida alla finale del talent show di Rai2, ospiti della puntata i Modà e PSY

30 Maggio 2013 | 00:01

The Voice of Italy, guida alla finale del talent show di Rai2, ospiti della puntata i Modà e PSY

A «The Voice of Italy» il tempo delle lotte fratricide si è concluso: nella finale ai quattro coach Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Piero Pelù e Noemi non verrà più chiesto quale «figlio» salvare e quale sacrificare sull’altare del successo. Ecco che cosa succederà...

 di

The Voice of Italy, guida alla finale del talent show di Rai2, ospiti della puntata i Modà e PSY

A «The Voice of Italy» il tempo delle lotte fratricide si è concluso: nella finale ai quattro coach Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Piero Pelù e Noemi non verrà più chiesto quale «figlio» salvare e quale sacrificare sull’altare del successo. Ecco che cosa succederà...

Foto: ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

30 Maggio 2013 | 00:01 di Redazione

A «The Voice of Italy» il tempo delle lotte fratricide si è concluso: nella finale del talent musicale di Raidue ai quattro coach Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Piero Pelù e Noemi non verrà più chiesto quale «figlio» salvare e quale, invece, sacrificare sull’altare del successo. Anche se, va detto, è stato proprio questo meccanismo crudele uno dei fattori che hanno decretato il successo del programma, visto ogni settimana, in media, da 3,4 milioni di spettatori.

Nell’ultima puntata, «La Sfida Finale», in onda giovedì 30 maggio 2013 (ospiti i Modà e PSY), si assegna il titolo, che non è solo una bella statuetta, ma un contratto discografico con la Universal. Ogni concorrente dovrà dimostrare di essere più bravo degli altri o, se la si guarda da un’altra angolazione, ogni coach dovrà mostrare di avere fatto la scelta migliore.

In gara sono rimasti in quattro: Elhaida, la dolce ragazza albanese già piuttosto famosa in patria, Timothy, il belloccio con l’anima rock, Silvia, la corista disillusa per via dei tanti treni perduti, e Veronica, che non ha ancora capito se cantare sarà il suo mestiere. Quattro giovani, quattro storie, un mare di sogni tutti con al centro la musica (qui a destra trovate le loro interviste «parallele»). Ora tutto è nelle loro mani. E nella forza del loro inedito.

Timothy Cavicchini (il concorrente del coach Piero Pelù) canterà «A fuoco». «Nati Liberi» è il titolo del brano di Veronica De Simone («sponsorizzata» dalla Carrà), mentre Elhaida Dani punta sull’unico inedito non in italiano, «When love calls your name». Infine, Silvia Capasso, la pupilla di Noemi, proporrà «Luce».

Ma come funziona la finalissima? Dopo le loro esibizioni, viene comunicato lo «stop al televoto» e per ciascuno dei quattro cantanti viene sommato il risultato ottenuto attraverso le telefonate da casa con la quantità di acquisti del brano inedito effettuati dal pubblico su iTunes, il grande negozio online di musica da scaricare (ogni download vale 2 voti). I primi tre talenti in graduatoria passano alla fase successiva. Per ciascuno di essi il risultato ottenuto al termine di questa prima votazione verrà sommato ai risultati del televoto nelle successive fasi.

La competizione prosegue fino all’elezione dei due finalisti. E ancora una volta si chiederà ai telespettatori di esprimere la propria preferenza. Si determinerà così il vincitore di «The Voice of Italy». In caso di pareggio, avrà la posizione migliore in classifica chi avrà conseguito il miglior punteggio al televoto. Per votare, i numeri sono 894.424 da fisso e 47.222 da cellulare.

LE INTERVISTE AI QUATTRO FINALISTI DI THE VOICE OF ITALY