20 Novembre 2015 | 11:45

X Factor 9, i momenti più belli del quinto live

L'omaggio a Parigi, le due eliminazioni e l'emozione per Franco Battiato: ecco quello che ci é piaciuto del quinto live della Revolution

 di Giulia Ciavarelli

X Factor 9, i momenti più belli del quinto live

L'omaggio a Parigi, le due eliminazioni e l'emozione per Franco Battiato: ecco quello che ci é piaciuto del quinto live della Revolution

Foto: L'esibizione degli Urban Strangers durante il quinto live di X Factor 9  - Credit: © Sky Uno

20 Novembre 2015 | 11:45 di Giulia Ciavarelli

Tutti i ragazzi riuniti intorno ad un pianoforte pieno di candele: il quinto live di X Factor 9 inizia con una toccante esibizione di Imagine per ricordare i fatti drammatici di Parigi. "La musica è l’arma più potente contro qualunque tipo di violenza” afferma Alessandro Cattelan: la Revolution di Sky Uno continua la ricerca della nuova popstar italiana. La musica è condivisione, emozione e libertà. La musica è il miglior rifugio da una settimana difficile, dalle immagini che scorrono nella nostra mente e non avremmo mai voluto vedere.

La quinta puntata ha messo in luce soprattutto il lavoro e l’impegno dei talenti rimasti in gara: tutto viene curato nei minimi dettagli e risulta ancora più evidente la brillante crescita che li ha visti maturare dai provini fino ad oggi. In previsione della finale del 10 dicembre, i quattro giudici sono attenti alle loro assegnazioni musicali: ascoltano la versione originale della canzone, ma la stravolgono e le danno una nuova veste interessante e originale per i propri concorrenti.

Il quadro attuale dei talenti rimasti in gara:
Fedez: Moseek / Urban Strangers
Skin: Enrica
Elio: Giosada / Davide Sciortino
Mika: Luca

Dall’esibizione dell’ospite Franco Battiato alle performance fino alla Super Mara di Extra Factor: vi raccontiamo i momenti più belli e divertenti della quinta puntata dal vivo di X Factor 9.