03 Agosto 2011 | 19:14

Salvo Sottile e Sabrina Scampini: «Siamo già pronti per nuovi gialli»

«Quarto Grado», la trasmissione sui «gialli» irrisolti, tornerà a settembre su Rete 4. «Nella nuova edizione ci saranno tante novità» racconta il conduttore. «In studio avremo un laboratorio dove proveremo a effettuare le analisi come quelle dei Ris. Squadra che vince non si cambia, però noi amplieremo il parco di opinionisti in studio»...

 di

Salvo Sottile e Sabrina Scampini: «Siamo già pronti per nuovi gialli»

«Quarto Grado», la trasmissione sui «gialli» irrisolti, tornerà a settembre su Rete 4. «Nella nuova edizione ci saranno tante novità» racconta il conduttore. «In studio avremo un laboratorio dove proveremo a effettuare le analisi come quelle dei Ris. Squadra che vince non si cambia, però noi amplieremo il parco di opinionisti in studio»...

03 Agosto 2011 | 19:14 di

Salvo Sottile e Sabrina Scampini (foto Iwan Palombi)

Fine luglio, Milano è avvolta dall’afa estiva. Nelle viuzze vicino al Tribunale e in quelle ai lati della Stazione Centrale si aggirano, di notte, due persone. Sono i protagonisti del programma rivelazione di Mediaset, «Quarto Grado». Lui è Salvo Sottile, lei Sabrina Scampini e con loro, come un’ombra, c’è la donna che ha creato questo programma mettendoci anima e cuore: Siria Magri, vicedirettore di Videonews.

La trasmissione sui «gialli» irrisolti tornerà a settembre su Rete 4, Sottile e la Scampini si stanno preparando a girare i promo del programma. «Nella nuova edizione ci saranno tante novità» racconta il conduttore. «In studio avremo un laboratorio dove proveremo a effettuare le analisi come quelle dei Ris». «Abbiamo inserito una postazione fissa dedicata al lavoro di indagine sulla scena del crimine, per spiegare, ad esempio, come si preleva un dna o come si trovano le impronte sui reperti» spiega Sabrina Scampini, che curerà questo spazio. Ma non è tutto. «Squadra che vince non si cambia, però noi amplieremo il parco di opinionisti in studio. Inoltre c’è un progetto che nasce da una costola di “Quarto Grado”, sempre su Rete 4. Ma non posso dire di più…» dice Sottile.

Sottile è ora in vacanza alle Maldive con i figli Giuseppe e Maya e la moglie Sarah Varetto, neo direttore di Sky Tg24. «In casa io e i miei bimbi siamo in netta minoranza. Da quando mia moglie è diventata direttore, noi la chiamiamo… direttore! Abbiamo anche formato il comitato di redazione!» scherza il conduttore. Che però si fa serio quando risponde alle critiche dei colleghi che lo hanno definito una sorta di sciacallo: «Beh, significa che “Quarto Grado” in qualche modo divide le opinioni, insomma fa opinione. Se fosse un programma insignificante, nessuno ne parlerebbe. Né bene, né male. Mi fa sorridere il fatto che anche in vacanza è come se il programma continuasse a telecamere spente. In spiaggia, nella Spa o magari mentre faccio le immersioni tutti mi fanno la stessa domanda: “Ma Salvatore Parolisi è colpevole o innocente?”».