17 Marzo 2015 | 11:11

1992, la serie tv su Tangentopoli in arrivo su Sky Atlantic

Parte il prossimo 24 marzo, su Sky Atlantic, la serie dedicata a Tangentopoli, da un'idea di Stefano accorsi

 di Manuela Puglisi

1992, la serie tv su Tangentopoli in arrivo su Sky Atlantic

Parte il prossimo 24 marzo, su Sky Atlantic, la serie dedicata a Tangentopoli, da un'idea di Stefano accorsi

Foto: Stefano Accorsi davanti al Tribunale di Milano nei panni di Leonardo Notte  - Credit: © Sky

17 Marzo 2015 | 11:11 di Manuela Puglisi

La serie italiana più attesa, dopo Romanzo Criminale e Gomorra, è in arrivo su Sky Atlantic (e su Sky Cinema 1)il prossimo 24 marzo, si chiama 1992 e nasce da un'idea di Stefano Accorsi.

1992, dopo tre anni di lavorazione, debutterà settimana prossima con il primo di dieci episodi in contemporanea su Sky in: Italia, Inghilterra, Germania, Irlanda e Austria. Per l'occasione, Sky Atlantic+1 è diventato Sky Atlantic 1992, un intero canale dedicato a serie tv, sitcom, video, film ed eventi sportivi di quell'anno. A fare da sfondo alle storie dei protagonisti (personaggi di finzione) saranno le vicende scatenate dall'arresto di Mario Chiesa, presidente del Pio Albergo Trivulzio di Milano e la conseguente slavina che ha investito l'Italia: Tangentopoli.

Al fianco dei personaggi immaginati dagli scrittori della serie appariranno anche i protagonisti di quella stagione particolare per la politica e per la storia italiana. Hanno deciso di esserci, con i loro nomi e cognomi, coloro che hanno scoperchiato il vaso di pandora del sistema di tangenti in cui il paese era immerso: Antonio Di Pietro, Piercamillo Davigo, Gherardo Colombo, Giovanni Falcone.

Saranno le vite di sei persone normali, però, il focus della serie, attraverso la loro quotidianità nella Milano "da bere" che si andava disfando, vedremo come Tangentopoli ha influito sulla loro quotidianità. A tenere insieme i fili del racconto saranno:  Leonardo Notte (Stefano Accorsi) esperto di marketing, il poliziotto Luca Pastore (Domenico Diele) e il collega Rocco Venutri (Alessandro Roja), Bibi Mainaghi (Tea Falco), figlia di un ricco industriale, la showgirl Veronica Castello (Miriam Leone) e l'ex militare Pietro Bosco (Guido Caprino).

Ecco il trailer pubblicato in occasione dell'enterica al Festival del cinema di Berlino