31 Agosto 2017 | 18:56

Al via la serie «La spada della verità» su Paramount Channel

Gli episodi di questa nuova saga fantasy, popolata da creature arcane, maghi e feroci tiranni, vanno in onda ogni giovedì, a partire dal 31 agosto

 di Angelo De Marinis

Al via la serie «La spada della verità» su Paramount Channel

Gli episodi di questa nuova saga fantasy, popolata da creature arcane, maghi e feroci tiranni, vanno in onda ogni giovedì, a partire dal 31 agosto

Foto: Una sequenza della serie "La Spada della Verità"  - Credit: © Paramount Channel

31 Agosto 2017 | 18:56 di Angelo De Marinis

Come in molte storie del genere fantasy, i poteri magici, di origine arcana, investono persone semplici predestinate a diventare eroi e a portare a termine missioni impossibili.

Nella serie La Spada della Verità, che inizia il 31 agosto alle 21.15 su Paramount Channel, il giovane boscaiolo Richard Cypher, scopre di essere dotato di forze potenti e misteriose, di essere un "Cercatore della verità".

Toccherà a lui impugnare l’antichissima "Spada della Verità" che rende invincibili per portare a termine un'impresa quasi sovrumana: salvare le Terre dell’Occidente e riportarvi la giustizia. Il suo nemico numero uno è Darken Rahl, tiranno del territorio di D’Hara, essere crudele che ha fatto uccidere anche i primogeniti per impedire l’avvento del Cercatore annunciato da una profezia.

Richard nella sua missione sarà aiutato da una donna affascinante, Kahlan Amnell,  che lo coinvolgerà nella ricerca del Mago del Primo Ordine Zeddicus Zu'l Zorander. 

La serie, che ripropone l'eterna lotta tra Bene e Male, si dispiega in due stagioni composte da 22 episodi ciascuna ed è tratta dall’omonimo ciclo di romanzi fantasy dello scrittore statunitense Terry Goodkind.  La regia è di Sam Raimi che ha diretto i film La Casa e Spider-Man).

Nel ruolo del protagonista l'attore australiano Craig Horner mentre nei panni del malvagio Darken Rahl c'è Craig Parker. Kahlan Amnell ha il volto di Bridget Regan mentre il burbero Mago del Primo Ordine è Bruce Spence.