05 Febbraio 2015 | 11:44

Orange Is The New Black arriva su Rai4

Arriva finalmente in Italia la serie che ha lanciato Netflix: Orange is The New Black

 di Manuela Puglisi

Orange Is The New Black arriva su Rai4

Arriva finalmente in Italia la serie che ha lanciato Netflix: Orange is The New Black

Foto: Taylor Schilling è Piper Chapman  - Credit: © Lionsgate

05 Febbraio 2015 | 11:44 di Manuela Puglisi

Inizia il 5 febbraio su Rai4, alle 22.50, Orange is The New Black, arriva finalmente in chiaro la serie tv che ha lanciato Netflix e che da luglio 2013 fa incetta di premi e e di riconoscimenti sia da parte del pubblico, ormai affezionato alle "avventure" delle detenute del carcere di Litchfield, sia della critica.

La serie, creata da Jenji Kohan, è ispirata alle memorie di Piper Kerman, pubblicate in Orange is the New Black: My Year in Women's Prison, best seller negli Stati Uniti. Piper Chapman è una normalissima ragazza della borghesia newyorchese che si trova a dover passare quindici mesi nella prigione femminile di Litchfield. Lì dovrà misurarsi con le difficili dinamiche della prigione, a partire dall'adattamento alle docce comuni fino ai rapporti con le altre detenute. Piper, interpretata da Taylor Schilling, brava ragazza istruita al college ha avuto una fidanzata, Alex Vause (Laura Prepon), coinvolta con un cartello internazionale di droga, per lei ha trasportato una valigia piena di banconote scottanti. Le due si incontreranno di nuovo  proprio dietro le sbarre, mentre il fidanzato di Piper (Jason Biggs) rimarrà nel mondo esterno, escluso dal microcosmo del carcere.

Una serie che riesce a combinare dramma e commedia, toccando temi delicati come la vita in prigione senza appesantire, un dramedy, come direbbero gli americani, ambientata in una prigione femminile.