17 Giugno 2017 | 16:50

Il segreto, le trame dal 18 al 23 giugno 2017

Ecco che cosa succede nelle nuove puntate della serie spagnola di Canale 5

 di Redazione Sorrisi

Il segreto, le trame dal 18 al 23 giugno 2017

Ecco che cosa succede nelle nuove puntate della serie spagnola di Canale 5

Foto: Il Segreto, Fe (Marta Tomasa) e Gracia Hermosa (Carmen Canivell)  - Credit: © Mediaset

17 Giugno 2017 | 16:50 di Redazione Sorrisi

Le trame de «Il Segreto», in onda su Canale 5 da domenica 18 (in prima serata) a venerdì 23 giugno alle 15.30.

Domenica 18 giugno

Matias viene di nuovo contattato da uno dei suoi fratelli il quale gli chiede un'ingente somma di denaro. Al ritorno dal viaggio intrapreso per fare operare agli occhi il piccolo Marcos, Severo aggiorna Lucas sulle indagini che la stampa sta svolgendo sul suo conto. I giornalisti continuano a pubblicare notizie su quanto accaduto ai bambini degli orfanotrofi e Severo teme per il futuro professionale di Lucas. Nicolas è convinto che i Castaneda nascondano Mariana, ma non spiega i motivi della lite che, secondo lui, avrebbe spinto la moglie a scappare. Alla villa, Cristobal e sua zia Eulalia hanno preso il pieno controllo delle attività di Francisca, la quale è obbligata a obbedire e tacere. Fe e Mauricio cercano di aiutarla come possono. Il giudice decide di aprire un procedimento affinché Severo e Sol risarciscano del danno subito tutti i bambini dell'orfanotrofio.

Lunedì 19 giugno

Severo e Carmelo, assieme agli avvocati, iniziano a predisporre una strategia per evitare la confisca di tutti i beni dei Santacruz per il risarcimento danni richiesti dal giudice. Carmelo telefona a Mencia e le chiede di trasferirsi a Puente Viejo. Francisca cede parzialmente alle richieste di Cristobal ed Eulalia consegnando i documenti per la cessione delle sue proprietà "minori". Nicolas continua a evitare i Castaneda i quali sono sempre più preoccupati per l'assenza di Mariana. La famiglia Miranar torna dalle vacanze. Raimundo, da una frase di Leoncio, comprende che dietro l'accanimento della stampa contro i Santacruz c'è lo zampino di Francisca e corre subito alla villa per parlarle. Emilia capisce che Matias le sta nascondendo qualcosa e gliene chiede ragione.

Martedì 20 giugno

Matías, nonostante le insistenze di Emilia prima e Hernando poi, non si sente all'altezza di Beatriz e decide di non riprendere la sua relazione con lei. Camila chiede a Hernando di parlare con Nicolás per scoprire la verità su Mariana, mentre i sospetti di Raimundo vengono confermati da Eulalia, che lo informa che Francisca è effettivamente la responsabile della denuncia ai danni dei Santacruz.

Mercoledì 21 giugno

I Santacruz cercano inutilmente di convincere Atilano, il vero padre di Marcos, a lasciare loro il bambino. Francisca viene costretta da Eulalia e Cristòbal a restare rinchiusa nella sua camera. Dolores non vuole mostrarsi in giro perché si vergogna della sua abbronzatura.

Giovedì 22 giugno

Cristobal ascolta con piacere i racconti di Francisca su Salvador Castro, perché riconosce anche in se stesso la natura malvagia del padre. Intanto Francisca rimane reclusa in camera sotto il controllo di donna Eulalia, ma Severo si presenta alla villa perché vuole parlare con la signora; la ritiene responsabile dell'arrivo del “presunto” padre biologico di Marcos. Cristobal lo informa che la Montenegro è malata e non può riceverlo, ma lui fa intendere che non si darà per vinto finché non la incontrerà. Emilia è insospettita dall'incontro tra Fe e Mauricio, ma la domestica non proferisce parola. All'emporio, Dolores spaventa tutti con la sua faccia cadaverica ricoperta di polvere di riso per coprire la pelle bruciata dal sole, e Onèsimo insiste nel voler costruire un castello di sabbia proprio al centro del negozio. Nicolas decide di andarsene perché è sempre più convinto che i Castañeda gli nascondano Mariana.

Venerdì 23 giugno

Onèsimo e Hipòlito si comportano come due bambini e si fissano con l'idea di costruire dei castelli di sabbia. Nicolàs accusa Alfonso e la sua famiglia di tenere nascosta sua moglie e vieta loro di vedere la piccola Juanita. Hernando è ancora sulle tracce di Elias e chiede a Beatriz di disegnare un ritratto di Elias per aiutare la Guardia Civile a mettersi sulle sue tracce. Francisca ammette di aver rintracciato il padre del piccolo Marcos, ma si comporta in modo alquanto strano. Viene manipolata da Cristobal e donna Eulalia. Disperata, chiede aiuto al suo nemico Severo, lasciandogli un biglietto senza che Cristobal e donna Eulalia se ne accorgano.