02 Settembre 2017 | 15:30

Una vita, le trame dal 4 all’8 settembre 2017

Ecco che cosa succederà nella telenovela spagnola di Canale 5

 di Redazione Sorrisi

Una vita, le trame dal 4 all’8 settembre 2017

Ecco che cosa succederà nella telenovela spagnola di Canale 5

Foto: Una Vita – Sandra Marchena (Rosina) e Jorge Pobes (Liberto)  - Credit: © Mediaset

02 Settembre 2017 | 15:30 di Redazione Sorrisi

Giorno per giorno, le trame di «Una vita», in onda su Canale 5 da lunedì 4 a venerdì 8 settembre alle 14.10.

Lunedì 4 settembre

Víctor tenta di convincere Trini a lasciare la casa di Heredia, ma lei vuole continuare a tentare di incastrare l'usuraio, e chiede al giovane di mantenere il segreto. Nonostante il sostegno di Leonor, Pablo è sempre più depresso e non fa progressi con la fisioterapia. Ad Acacias serpeggiano i sospetti su Cayetana. Mauro è costretto a presentarsi in tribunale anzitempo e, senza prove, il suo piano per inchiodare la donna rischia di fallire. Il giudice, in effetti, opta per la scarcerazione, ma nel frattempo Mauro ottiene il mandato di perquisizione che aspettava e torna ottimista. Fabiana scopre, origliando, che Teresa nutre dubbi su Cayetana, e l'affronta a muso duro. Quando la maestra fa notare che qualcosa non quadra nell'improvvisa sparizione di Úrsula, la domestica le rivela di essere in grado di spiegare tutto.

Martedì 5 settembre

Ramón vuole lanciarsi nel commercio delle macchine da caffè e ne propone l'acquisto a Víctor e Juliana per La Deliciosa. Humildad confessa a Teresa di essere coinvolta nei piani del marito per incastrare Cayetana. La maestra corre a Calle Acacias, vuole avvertire l'amica, appena uscita di prigione. Servante è emozionato per il ruolo di poliziotto che dovrà interpretare nella prossima pellicola e perseguita tutti i domestici per immedesimarsi nella parte. Guadalupe parla con Pablo e lo convince a ritrovare la fiducia e la speranza dopo aver visto infranto il suo sogno di diventare fantino. Pablo acconsente per amore di Leonor.

Mercoledì 6 settembre

La perquisizione a casa di Cayetana è un buco nell'acqua e Mauro s'infuria con Humildad, che gli assicura di aver messo il fermacarte dove indicato da lui. In realtà, è stata proprio lei a rivelare a Teresa la presenza a casa Sotelo Ruz di una prova incriminante falsa, di cui poi la maestra si disfa. Trini vuole ancora tenere Ramón e María Luisa all'oscuro del proprio piano per smascherare Heredia, ma Victor le dà un ultimatum di due giorni per portarlo a termine o dirà tutto ai Palacio. Heredia inganna Trini per cenare da solo con lei. Leandro trova un altro lavoro. Teresa decide di tagliare i ponti con Mauro. Leonor propone a Pablo di aprire una scuola di equitazione, per tirargli su il morale. Liberto porta Rosina al fiume e fa il bagno nudo. Riuscirà a sedurla? Noncurante dell'avvertimento di Servante sull'ostruzione della canna fumaria, Cayetana fa preparare il tè a Fabiana. Dalla canna fumaria in cucina inizia a uscire del fumo.

Giovedì 7 settembre

Teresa cerca invano di far riconciliare Cayetana e Humildad. Durante uno scambio di opinioni fra le due donne in cucina, si verifica un'esplosione e un incendio si propaga in tutta la casa. Cayetana tenta di salvare Teresa, ma viene colpita da una trave del soffitto e perde i sensi. Mauro arriva sul posto e dopo aver appurato lo stato di salute di Teresa, va a cercare Humildad che era a casa di Cayetana. Leandro ha l'ennesima lite con sua madre. Víctor, accecato dalla rabbia, riesce a sfogarsi e a dirne finalmente quattro a Susana. Rosina e Liberto fanno il bagno insieme al fiume, fra i due si instaura un bel rapporto di amicizia, ma Rosina decide di non andare oltre, almeno per il momento.

Venerdì 8 settembre

Humildad esce incolume dall'incendio a casa di Cayetana grazie all'intervento di Mauro. L'uomo rimane stupito di trovarla sotto al letto della Sotelo Ruz, mentre la sedia a rotelle è in salone, ma la moglie gli dà una spiegazione convincente. Cayetana sopravvive a un lungo intervento, ma a detta del medico resterà sfigurata per via delle ustioni. Rosina si confessa guardando la foto del defunto Maximiliano: ammette di essersi invaghita di Liberto e, pentita, promette al marito di non tradirlo. Il giovane, però, continua la sua corte spietata. Celia si commuove leggendo una lettera di Tano dall'Inghilterra. Trini vuole allontanarsi da Heredia perché ha capito che lui le fa delle avances, così chiede aiuto agli Álvarez-Hermoso: Celia dovrà fingere di stare male e di avere bisogno delle cure dell'amica, la quale sarà così costretta a trasferirsi da lei. Enriqueta continua a provocare Martín.