20 Aprile 2009 | 07:15

X Factor: vince Matteo Becucci, secondi i Bastard Sons of Dioniso

Il livornese Matteo Becucci, 38 anni, è il trionfatore della seconda edizione di X Factor. Il finalista della categoria over 25, curata da Morgan, si è imposto con un distacco di soli 16 voti sui Bastard Sons Of Dioniso, il gruppo vocale sostenuto da Mara Maionchi. Terzo classificato Jury Magliolo, appartenenente alla categoria 16-24 di […]

 di

X Factor: vince Matteo Becucci, secondi i Bastard Sons of Dioniso

Il livornese Matteo Becucci, 38 anni, è il trionfatore della seconda edizione di X Factor. Il finalista della categoria over 25, curata da Morgan, si è imposto con un distacco di soli 16 voti sui Bastard Sons Of Dioniso, il gruppo vocale sostenuto da Mara Maionchi. Terzo classificato Jury Magliolo, appartenenente alla categoria 16-24 di […]

20 Aprile 2009 | 07:15 di

matteobecucci_xfactor_talen251 Il livornese Matteo Becucci, 38 anni, è il trionfatore della seconda edizione di X Factor. Il finalista della categoria over 25, curata da Morgan, si è imposto con un distacco di soli 16 voti sui Bastard Sons Of Dioniso, il gruppo vocale sostenuto da Mara Maionchi. Terzo classificato Jury Magliolo, appartenenente alla categoria 16-24 di Simona Ventura.

Il verdetto ha sovvertito i pronostici della vigilia, che davano per sicura una sfida all’ultimo voto tra i Bastard e Jury. Nel corso della lunga serata finale, Matteo ha cantato «Margherita», in duetto con Riccardo Cocciante, «Somebody To Love» dei Queen, l’inedito «Impossibile» (già in vendita su iTunes) e «Ancora ancora ancora» di Mina. Jury e i Bastard si sono esibiti, rispettivamente, con Gianluca Grignani ed Elio e le Storie Tese. Sono intervenuti anche Renato Zero e gli Aram Quartet, vincitori della prima edizione di X Factor.