Home CinemaAddio a NORA EPHRON, regina della commedia romantica. Aveva scritto «Harry, ti presento Sally…», «C’è posta per te» e «Insonnia d’amore»

Addio a NORA EPHRON, regina della commedia romantica. Aveva scritto «Harry, ti presento Sally…», «C’è posta per te» e «Insonnia d’amore»

Nora Ephron, regista e sceneggiatrice americana, è morta all’età di 71 anni. Era da tempo malata di leucemia. Dalla sua penna sono nate alcune tra le più amate commedie degli ultimi 30 anni, da «Harry, ti presento Sally...» a «C’è posta per te», da «Insonnia d’amore» a «Julie e Julia», l’ultimo film scritto e diretto nel 2009...

27 Giugno 2012 | 06:11 di Antonio Mustara

Meg Ryan e Billy Crystal in “Harry, ti presento Sally…”

Nora Ephron, regista e sceneggiatrice americana, è morta all’età di 71 anni. Era da tempo malata di leucemia. Dalla sua penna sono nate alcune tra le più amate commedie degli ultimi 30 anni, da «Harry, ti presento Sally…» a «C’è posta per te», da «Insonnia d’amore» a «Julie e Julia», l’ultimo film scritto e diretto nel 2009.

Nata a New York, figlia degli sceneggiatori Henry e Phoebe Ephron, la sua carriera iniziò nel giornalismo. Il suo secondo marito era Carl Bernstein, uno dei due reporter dell’inchiesta sul Watergate che portò alle dimissioni del presidente Nixon. Con lui debuttò nel cinema, scrivendo una bozza della sceneggiatura di «Tutti gli uomini del presidente» che non venne usata dal regista Alan J.Pakula.

Il suo primo vero script fu quello di «Silkwood», film basato sulla storia di Karen Silkwood, operaia in una fabbrica di combustibile per centrali nucleari, che nel 1984 fruttò una nomination all’Oscar sia a Nora sia alle due interpreti principali, Meryl Streep e Cher.

Nel film successivo, «Affari di cuore» (protagonisti la Streep e Jack Nicholson), la Ephron raccontò la fine del matrimonio con Bernstein. Poi, nel 1989, scrisse il suo capolavoro, «Harry, ti presento Sally…», diretto da Rob Reiner. La storia d’amore e d’amicizia tra i newyorkesi Billy Crystal e Meg Ryan ebbe un grande successo commerciale oltre a una nomination all’Oscar per Nora, e divenne il prototipo della commedia romantica anni 90.

La magia si ripeté quattro anni dopo con «Insonnia d’amore», interpretato da Meg Ryan e Tom Hanks, coppia che Nora diresse anche nel 1998 in «C’è posta per te».

L’ultimo progetto, «Lucky Guy», Nora lo aveva scritto per il teatro. Basato sulla vita e la carriera del giornalista e scrittore Mike McAlary, dovrebbe segnare il debutto a Broadway di Tom Hanks nel 2013.

Nora Ephron (foto Ansa)

Segui SORRISI.COM su Facebook e Twitter