Home CinemaAttori e AttriciI 10 cattivi del cinema che ci hanno stregato

I 10 cattivi del cinema che ci hanno stregato

Da Hannibal Lecter ne Il silenzio degli Innocenti a Hans Landa in Bastardi senza gloria! Ecco i dieci villain dei film che hanno lasciato il segno

10 Novembre 2015 | 14:00 di Giancarlo Mazzetti

Il fascino dei cattivi nel cinema è indubitabile. Siate onesti: con chi andreste in vacanza? Con il Joker giocherellone dai capelli verdi interpretato da Jack Nicholson, o con quell'antipatico moralista so-fare-tutto-io di Batman? A chi vi sentite più simile, nel profondo? Di fronte a quale dei due la vostra coscienza vi sembra limpida e cristallina?

Fin da giovanissimo, quando guardavo i cartoni animati in tv, mi sono spesso sorpreso a tifare per Gatto Silvestro e Willy il Coyote (invece di sperare nella sopravvivenza di Titti o Beep Beep), senza capire se questo facesse di me un piccolo e sovversivo anticonformista, oppure se semplicemente stavo reagendo proprio come si aspettavano gli ideatori della serie.

Con il tempo ho capito che i cattivi al cinema, piacciono perché, se ben scritti, sono affascinanti. E per quanto inumani o crudeli, non ci sarebbe storia senza un buon cattivo pronto a mettere lo zampino tra i piedi dei protagonisti principali. 

Per tutte queste ragioni, vi proponiamo un lista di dieci cattivi dei film che ci hanno particolarmente colpiti.