Home CinemaAttori e AttriciÈ morto l’attore Gianrico Tedeschi

È morto l’attore Gianrico Tedeschi

Aveva 100 anni e la sua lunga carriera tra teatro, tv e cinema era iniziata in un campo di prigionia

Foto: Gianrico Tedeschi

28 Luglio 2020 | 09:18 di Redazione Sorrisi

Aveva compiuto cento anni lo scorso aprile, l’attore Gianrico Tedeschi si è spento la sera del 27 luglio nella sua casa di Pettenasco, in provincia di Novara.  Era nato a Milano nel 1920, la sua lunghissima carriera di attore era iniziata in un campo di prigionia e aveva dedicato la sua vita al teatro. Ha lavorato con registi del calibro di Luchino Visconti, Giorgio Strehler e Luca Ronconi, ma anche come doppiatore e in televisione è stata una presenza assidua di Carosello.

In un lager nazista era nata la sua passione per la recitazione, rientrato in Italia dopo la Liberazione aveva frequentato l’Accademia di Roma e debuttato a teatro con Giorgio Strehler. Spazia tra autori e generi, tra sceneggiati televisivi e la radio con Raffaella Carrà.