Morta Carmen Scivittaro, attrice di “Un posto al sole”

Aveva lavorato in radio, teatro e anche al cinema, ma dal 1998 per i fan era Teresa nella famosa soap di Rai3

"Un Posto al Sole": Carmen Scivittaro  Credit: © Rai
15 Agosto 2022 alle 11:13

È morta domenica 14 agosto, in seguito ad una malattia che l’aveva tenuta lontana dai set,  l’attrice Carmen Scivittaro, 77 anni, famosa per la sua partecipazione alla storica soap di Rai3, “Un posto al sole”, nelle vesti di Teresa, la moglie di Otello. La notizia è stata data sui social da due colleghi della serie, Walter Melchionda e Alberto Rossi che in un video con le lacrime agli occhi la ricorda con queste parole: «Purtroppo è successo l’inevitabile, una notizia che non avremmo mai voluto avere. Sapevate che Carmen non era con noi da molto tempo, prima per motivi di salute di suo fratello e poi di salute suoi. Era un po’ che non la sentivamo perché non voleva che la contattassimo, ed è arrivata questa notizia. Venticinque anni insieme, il camerino accanto. Una grande artista, una grande professionista».

Carmen Scivittaro era nata a Napoli il 24 marzo 1945 e da giovanissima si era dedicata alla recitazione, debuttando come drammaturga di atti unici trasmessi da Radio 2, per poi prendere parte a varie opere teatrali come “La gatta Cenerentola” di Roberto De Simone,  il “Mestiere di Padre” di Raffaele Viviani e “Ceneri di Beckett” di Lello Serao.

Dal 1998, però, per il grande pubblico era Teresa Diacono, personaggio molto amato di “Un posto al sole”, un ruolo che ha ricoperto fino al 2018. Ma aveva lavorato anche per il cinema, per esempio nel film “Il sogno nel castello” del 2009 e in altre serie come “La nuova squadra”, dal 2009 al 2011.

Seguici