Home CinemaAttori e Attrici«T2: Trainspotting», come sono cambiati i protagonisti dal primo film a oggi?

«T2: Trainspotting», come sono cambiati i protagonisti dal primo film a oggi?

Ora che è arrivato al cinema il sequel, ripercorriamo la carriera degli attori (da Ewan McGregor a Jonny Lee Miller) e di Danny Boyle dal 1996 a ora

Foto: I protagonisti di T2 Trainspotting  - Credit: © Getty

22 Febbraio 2017 | 11:25 di Marco Goi

Sono tornati in azione in uno dei sequel più attesi dell'anno. No, per una volta non stiamo parlando dei supereroi di qualche saga action o fantascientifica, ma di Mark Renton, Sick Boy, Spud e Begbie, i protagonisti di «Trainspotting» e dell'imminente «T2 Trainspotting», nei cinema italiani a partire da giovedì 23 febbraio. Dei veri e propri antieroi, più che dei supereroi.

Il primo «Trainspotting», tratto dall'omonimo romanzo di Irvine Welsh, si è rapidamente trasformato in uno dei più grandi cult degli anni '90. Vero e proprio simbolo di un'epoca e della cultura pop del decennio, tanto discusso e controverso quanto amato, rivive ora in questo nuovo capitolo sempre diretto da Danny Boyle, ispirato a un altro libro di Welsh intitolato «Porno» e con lo stesso cast, guidato da Ewan McGregor, Robert Carlyle, Ewen Bremner, Jonny Lee Miller e Kelly Macdonald.

Cos'hanno combinato gli attori e il regista del 1996 a oggi?