Home CinemaAttori e AttriciWayne Rogers: morto l’attore delle serie tv “M.A.S.H.”

Wayne Rogers: morto l’attore delle serie tv “M.A.S.H.”

Si è spento a 82 a Los Angeles, per complicazioni polmonari il capitano John "Trapper" McIntyre dei celebri telefilm degli anni 70 ispirati al film di Altman

02 Gennaio 2016 | 11:17 di Daniele Ceccherini

È morto giovedì a Los Angeles, a 82 anni, per “complicazioni polmonari”, come ha raccontato il suo agente all'Associated Press, Wayne Rogers, attore interprete di più di 70 film e serie tv, famoso soprattutto per la sua interpretazione del capitano John "Trapper" McIntyre nella serie “cult” degli anni 70, MASH.

In tv, oltre a MASH è stato protagonista anche nelle serie: La città degli angeli, House Calls e, nel ruolo di Charlie Garrett, l'amico di Jessica Fletcher, di vari episodi de La signora in giallo con Angela Lansbury.

Tra le sue tante apparizioni sul grande schermo ricordiamo, invece, Lo strangolatore di Baltimora, Nick mano fredda (con Paul Newman), Un uomo oggi e Armato per uccidere.

William Wayne McMillan Rogers III, questo il suo nome completo, era nato a Birmingham nell’Alabama, il 7 aprile 1933 e prima di dedicarsi al cinema, dagli inizi degli anni '50, era stato in Marina e si era laureato in Storia nella prestigiosa Università di Princeton.

Nel 2005 gli era stata attribuita la “stella” a suo nome sulla Hollywood Walk of Fame e negli ultimi anni si era occupato con successo di finanza anche come opinionista in tv.