Home CinemaClint Eastwood, per i suoi 85 anni, i 10 film più belli

Clint Eastwood, per i suoi 85 anni, i 10 film più belli

Il buono, il brutto il cattivo, Gli spietati, Million Dollar Baby, ecco le pellicole che segnano le tappe fondamentali del suo percorso di attore e regista

Foto: Clint Eastwood al CinemaCon a Las Vegas  - Credit: © Getty Images

29 Maggio 2015 | 17:50 di Chiara Vitali

Tanti auguri Clint Eastwood! Il californiano dagli occhi di ghiaccio il 31 maggio compie 85 anni, di cui solo una ventina li ha passati lontano da una macchina da presa. Infatti sono passati esattamente 60 anni dalla sua prima comparsata cinematografica, nel b-movie La vendetta del mostro, nel ruolo di un assistente di laboratorio distratto che non merita neppure una riga nei titoli di coda... ma, da allora, il ragazzo ne ha fatta di strada!

Eppure se avessimo chiesto al piccolo Clinton Jr. (questo il suo vero nome, prima di approdare a Hollywood) cosa avrebbe voluto fare da grande, lui ci avrebbe raccontato sogni totalmente diversi: su un palcoscenico sì, ma con una chitarra e un microfono. Clint infatti voleva ottenere il diploma in una scuola di musica e aveva già iniziato a incidere un disco quando l’esercito americano lo recluta tra le sue fila Sembra la fine, invece è solo un cambio di scenario: sfruttando le sue doti atletiche il nostro eroe riesce a evitare la guerra in Corea, diventa istruttore di nuoto dei soldati, e conosce David Janssen, un attore televisivo molto noto all’epoca, che lo spinge a tentare la strada del cinema. Di particina in particina, Clint conquista lo schermo: diviene un grande attore, poi si dà alla regia e anche lì ottiene ottimi risultati.

Una carriera talmente incredibile che ci siamo sentiti in dovere di cimentarci anche noi in una mission impossible degna di Clint: ovvero individuare, nella sua smisurata filmografia, i 10 film che segnano le tappe fondamentali del suo percorso cinematografico.