Home CinemaContinua il boom del cinema d’animazione: «Up» incassa oltre 4 milioni e mezzo di euro in tre giorni

19 Ottobre 2009 | 15:45

Continua il boom del cinema d’animazione: «Up» incassa oltre 4 milioni e mezzo di euro in tre giorni

Con un incasso di circa 4.600.000 euro in tre giorni, il cartoon «Up» dimostra che il cinema d'animazione sta vivendo in Italia (e non solo) un'età dell'oro senza precedenti. Il successo del nuovo capolavoro della Disney-Pixar arriva dopo il trionfo record de «L'era glaciale 3», che in otto settimane è arrivato a quota 29.570.309 euro, terzo miglior risultato in assoluto nella storia, subito dopo «Titanic» e «La vita è bella»...

 di

Continua il boom del cinema d’animazione: «Up» incassa oltre 4 milioni e mezzo di euro in tre giorni

Con un incasso di circa 4.600.000 euro in tre giorni, il cartoon «Up» dimostra che il cinema d'animazione sta vivendo in Italia (e non solo) un'età dell'oro senza precedenti. Il successo del nuovo capolavoro della Disney-Pixar arriva dopo il trionfo record de «L'era glaciale 3», che in otto settimane è arrivato a quota 29.570.309 euro, terzo miglior risultato in assoluto nella storia, subito dopo «Titanic» e «La vita è bella»...

19 Ottobre 2009 | 15:45 di Redazione

Il giovane esploratore Russell e l'anziano Carl nel film «Up»
Il giovane esploratore Russell e l'anziano Carl nel film «Up»

Con un incasso di oltre 4.600.000 euro in tre giorni, pari a circa 700mila biglietti venduti, il cartoon «Up» dimostra che il cinema d’animazione sta vivendo in Italia (e non solo) un’età dell’oro senza precedenti. Il successo del nuovo capolavoro della Disney-Pixar, uscito in 652 sale (metà delle quali in 3d), arriva dopo il trionfo record de «L’era glaciale 3», che in otto settimane è arrivato a quota 29.570.309 euro d’incasso, terzo miglior risultato in assoluto nella storia, subito dopo «Titanic» e «La vita è bella».

Se si considera anche il boom di «Madagascar 2», miglior incasso tra i film usciti nel 2008, e l’ottima performance di «Kung Fu Panda» (campione d’incassi dello scorso autunno), è evidente che i cartoon sono diventati il motore del mercato cinematografico. Ne è la prova il calendario delle uscite da qui a Natale, una serie di film di sicuro successo che culminerà a dicembre con l’arrivo nelle sale di «A Christmas Carol» (versione Disney dell’immortale «Racconto di Natale» di Charles Dickens) e di «La principessa e il ranocchio», che segna il ritorno della Disney alla grande tradizione del disegno a mano. È facile prevedere che almeno uno di loro, insieme con «Up», entrerà nella Top 10 dei più grandi incassi italiani per il cinema d’animazione.

Top 10 di sempre – Cinema d’animazione (dati Cinetel)

1.   «L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri» 29.570.309 euro (al 18/10/2009)
2.    «Madagascar 2» (2008) 25.091.565 euro
3.    «Madagascar» (2005) 21.203.780 euro
4.    «Shrek 2» (2004) 20.863.934 euro
5.    «Shrek Terzo» (2007) 20.240.954 euro
6.   «Il re Leone» (1994) 19.418.030 euro
7.    «L’era glaciale 2 – Il disgelo» (2006) 18.626.040 euro
8.    «Ratatouille» (2007) 17.479.607 euro
9.    «Kung Fu Panda» (2008) 17.038.894 euro
10.    «I Simpson – il film» (2007) 16.205.534 euro