Home CinemaFestival di Cannes 2015, il poster omaggia Ingrid Bergman

Festival di Cannes 2015, il poster omaggia Ingrid Bergman

Nel centenario della sua nascita Cannes dedica l'immagine ufficiale della kermesse all'attrice che fu l'icona moderna di tanti celebri registi

Foto: L'attrice Ingrid Bergman  - Credit: © Corbis

24 Marzo 2015 | 12:06 di Marianna Ninni

Pubblicato il poster ufficiale della 68esima edizione del Festival di Cannes 2015. Su uno sfondo bianco troneggia il volto della bellissima Ingrid Bergman. Dopo l’omaggio dello scorso anno, dedicato a Marcello Mastroianni, Cannes sceglie un’altra grande star del cinema internazionale.

“Icona moderna, donna emancipata e attrice intrepida”, come viene descritta nel comunicato stampa ufficiale, Ingrid Bergman è stata protagonista di numerosi film e ha collaborato con alcuni tra i più importanti registi del panorama cinematografico. Da Alfred Hitchcock, che la scelse per Io ti salverò e Notorius, l’amante perduta, a Roberto Rossellini che la volle in numerosi suoi film. La Bergman “ha cambiato ruoli e paesi adottivi a seconda del suo umore, ma non ha mai perso di vista la grazia e la semplicità che la contraddistinguevano”, si legge sempre nel comunicato stampa ufficiale.


Foto: Il poster ufficiale del Festival di Cannes 2015

L’attrice, nata a il 29 agosto del 1915, ha incarnato per questi registi libertà e modernità. Felice la figlia Isabella Rossellini che ha dichiarato di sentirsi onorata di questa scelta raccontando anche che quello di attrice è stato per sua mamma più che un lavoro una vera e propria vocazione.

A firmare la foto del poster è ancora una volta David Seymour, già autore dello scatto a Mastroianni scelto per il poster dello scorso anno. Quest’anno, per l’occasione, il fotografo ha anche realizzato una versione animata del poster con la sigla Le Carnaval des animaux di Camille Saint-Saëns.

Il Festival di Cannes 2015, in programma dal 13 al 24 maggio, renderà omaggio a Ingrid Bergman anche attraverso un documentario di Stig Bjorkman che si intitola Ingrid Bergman, In Her Own Words. Presidenti di giuria di questa 68esima edizione della kermesse saranno i registi Joel Coen e Ethan Coen.