«Beata ignoranza»: le foto ufficiali del film

Alessandro Gassmann e Marco Giallini sono i due protagonisti del nuovo film di Massimiliano Bruno, in sala dal 23 febbraio

Foto: Una scena del film  - Credit: © 01 Distribution

10 Febbraio 2017 | 11:40 di Marianna Ninni

Alessandro Gassmann e Marco Giallini sono i due protagonisti del nuovo film di Massimiliano Bruno, in sala dal 23 febbraio. Il film, dal titolo «Beata ignoranza», racconta di due diversi docenti di matematica, ex migliori amici che si sono persi di vista in seguito a un litigio, che si ritrovano a lavorare nello stesso istituto.

A dividerli non è solo il rancore di un passato mai risolto, ma anche un differente approccio alla vita che li vede legati a due visioni dell'esistenza diametralmente opposte. Se Filippo (Alessandro Gassmann) è totalmente ossessionato dalla tecnologia, dagli smartphone, dall'universo virtuale e tutto ciò che vi gravita intorno, Ernesto (Marco Giallini) è decisamente più tradizionalista e conservatore, legato alla carta, totalmente allergico a tutto ciò che ha a che fare con telefonini e tecnologia e in contro tendenza rispetto alla reatà.

Il confronto tra i due diviene subito scontro, gli studenti non possono che essere attratti da queste due personalità che si ritrovano persino a litigare in classe, dando vita a un siparietto che rivive in un video, condiviso in rete e diventato virale. ?Per risolvere il problema, Nina, li mette di fronte a una sfida impossibile per entrambi: Ernesto l'allergico dovrà trovare il modo di concedere una possibilità alla tecnologia e scoprire i piaceri della virtualità; Filippo il sempre-connesso dovrà invece distaccarsi dalla tecnologia e tornare alla vita vera, evitando qualsiasi contatto con la virtualità.

Ce la faranno? Come finirà? E che impatto avrà questa nuova condizione sulla loro esistenza?