Home CinemaFilm in uscita«Bob & Marys» e «A quiet place» i film al cinema questa settimana

«Bob & Marys» e «A quiet place» i film al cinema questa settimana

Dal film con Rocco Papaleo e Laura Morante al debutto alla regia di John Krasinski

Foto: Rocco Papaleo e Laura Morante in «Bob & Marys»

05 Aprile 2018 | 16:25 di Redazione Sorrisi

Bob & Marys

Attori: Rocco Papaleo, Laura Morante, Simona Tabasco, Massimiliano Gallo
Genere: Commedia
Durata: 100’
Regista: Francesco Prisco
Dal 5 aprile

Si fa presto a finire nei guai. Ne sanno qualcosa Roberto (Rocco Papaleo) e Marisa (Laura Morante), due sposi di mezza età che da ragazzi ballavano il rock, giravano in camper e tra loro si chiamavano «Bob & Marys», come il film di Francesco Prisco che esce il 5 aprile. A cambiare in peggio la loro esistenza fin troppo tranquilla sono tre delinquenti che si presentano a casa loro coinvolgendoli in affari molto loschi. All’inizio i due sono terrorizzati, poi riemerge un po’ della grinta d’un tempo. Il resto lo abbiamo chiesto a Papaleo.

Rocco, è vero che la trama del film è ispirata a una storia vera?
«Proprio così. Parlando con lo zio di un suo amico napoletano, il regista Francesco Prisco ha scoperto questa vicenda incredibile: un giorno a casa di questo poveretto si sono presentati tre brutti ceffi. Gli hanno intimato di custodire in casa dei pacchi misteriosi che sarebbero stati portati via in un secondo momento. Proprio come nel film è stato l’inizio di un incubo che, per il cinema, è volutamente trattato con leggerezza e un pizzico di ironia».

In effetti non mancano i momenti di divertimento. Ma il film fa anche riflettere.
«È vero. Il nostro obiettivo era questo: raccontare, sia pure tra una risata e l’altra, certe piccole grandi follie italiane».

Al centro di tutto c’è poi il rapporto tra Roberto e Marisa, due «eroi per caso».
«Sono due persone normali, a volte sembrano quasi banali. E invece, messi sotto pressione, scoprono di avere ancora quello spirito “rock” che li porta a reagire alle ingiustizie».

È un caso che una storia così sia ambientata a Napoli?
«Sarebbe facile rispondere che non poteva essere altrimenti, visto che lo spunto iniziale arriva proprio da lì. Ma in realtà anch’io credo che nessun altro posto sarebbe stato migliore: per noi meridionali Napoli è un punto di riferimento unico, la città delle grandi contraddizioni».

Come si è trovato a recitare con Laura Morante?
«Uno dei motivi, anzi il principale, per cui ho accettato questo progetto è stata lei. La sua storia professionale parla da sola: è una grande attrice e una persona deliziosa. È stato un piacere dividere il set con lei».

I segreti di Wind River

Attori: Jeremy Renner, Elizabeth Olsen, Jon Bernthal, Kelsey Asbille
Genere: Thriller
Durata: 107’
Regista: Taylor Sheridan
Dal 5 aprile

Un premio per la miglior regia all’ultimo festival di Cannes (sezione «Un Certain Regard»), dove ha ricevuto otto minuti di applausi dal pubblico. È il biglietto da visita con cui si presenta al pubblico italiano questo thriller ambientato tra i ghiacci del Wyoming che segna l’esordio alla regia dello sceneggiatore Taylor Sheridan, autore, tra l’altro, del bellissimo «Sicario». Tutto inizia da un macabro ritrovamento: il cacciatore Cory Lambert (Jeremy Renner) scopre nella neve il cadavere di una ragazza, figlia di un suo amico. Dopo lo shock iniziale l’uomo decide di allearsi con la giovane agente dell’Fbi Jane Banner (Elizabeth Olsen), incaricata delle indagini. Insieme scopriranno una verità sconvolgente.

A quiet place

Attori: Emily Blunt, John Krasinski, Noah Jupe
Genere: Drammatico
Durata: 95’
Regista: John Krasinski
Dal 5 aprile

Mostruose creature invadono la Terra e attaccano gli umani captandone i rumori, anche i più impercettibili. Evelyn (Emily Blunt) e la sua famiglia devono così vivere mantenendo un silenzio assoluto: impresa quasi impossibile.

Quanto basta

Attori: Vinicio Marchioni, Valeria Solarino, Luigi Fedele
Genere: Commedia
Durata: 92’
Regista: Francesco Falaschi
Dal 5 aprile

Affidato ai servizi sociali dopo una condanna per rissa che rischiava di mandarlo in carcere, lo chef Arturo (Vinicio Marchioni), talentuoso ma con un pessimo carattere, accetta di tenere un corso di cucina in un centro che ospita ragazzi affetti dalla sindrome di Asperger (una forma di autismo). Qui conosce Anna (Valeria Solarino), responsabile della struttura, e fa amicizia con Guido (Luigi Fedele), un ragazzo che nonostante i suoi problemi vuole partecipare a un talent culinario. All’inizio Arturo è molto scettico, ma poi le cose cambiano...

E ci sono anche

«Il mistero di Donald C.»
Per risolvere i suoi problemi economici, il velista dilettante Donald Crowhurst (Colin Firth)partecipa a una gara: dovrà circumnavigare il globo in solitaria. 
Dal 5 aprile

«Lovers»
Ivano Marescotti e Primo Reggiani sono nel cast di un film corale che mescola con grande maestria romanticismo e umorismo nero.
Dal 5 aprile