Home CinemaFilm in uscitaEsce il 22 settembre “Spira Mirabilis”

Esce il 22 settembre “Spira Mirabilis”

Il film, in concorso a Venezia, è stato girato in diversi luoghi nel mondo ed è un omaggio alla ricerca

Foto: Una immagine del film "Spira Mirabilis"

26 Agosto 2016 | 19:55 di Lorenzo Di Palma

Un film girato in diversi luoghi del mondo, una sinfonia visiva, un inno alla parte migliore degli uomini, un omaggio alla ricerca e alla tensione verso l'immortalità. Sono queste le caratteristiche principali di ?Spira Mirabilis?, il film di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti, in concorso alla 73esima Mostra di Venezia e che sarà in sala dal 22 settembre.

Prodotto da Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, il 4 settembre, ad accompagnare il film a Venezia ci sarà Marina Vlady - l'attrice francese che ha lavorato con Cocteau, Godard, Welles e alcuni dei più grandi registi italiani da Ferreri a Lattuada, da Emmer ai Taviani. Dal Giappone arriverà invece Shin Kubota, lo scienziato cantante giapponese che studia la medusa immortale Turritopsis che ha dato spunto agli autori per il film "sull'immortalità"; dalla Svizzera invece verranno Felix Rohner e Sabina Schärer, la coppia di musicisti inventori dello Hang, lo strumento/scultura in metallo di loro esclusiva creazione.