Home CinemaFilm in uscitaFesta del Cinema di Roma: il giorno di “Lo chiamavano Jeeg Robot”

Festa del Cinema di Roma: il giorno di “Lo chiamavano Jeeg Robot”

Il primo film italiano della selezione ufficiale vede Claudio Santamaria trasformarsi in un supereroe di Tor Bella Monaca

Foto: Claudio Santamaria in "Lo chiamavano Jeeg Robot"  - Credit: © Emanuela Scarpa

17 Ottobre 2015 | 14:03 di Lorenzo Di Palma

Dopo l'esordio di ieri con il film americano Truth, oggi, sabato 17 ottobre, la Festa del Cinema di Roma ritorna in Italia, anzi proprio nella Città Eterna con Lo chiamavano Jeeg Robot, opera prima di Gabriele Mainetti, ispirata a Tarantino ma anche ai film dei supereroi Marvel, e interpretato da Claudio Santamaria e Luca Marinelli, accolta con entusiasmo dai giornalisti alla proiezione mattutina per la stampa.

Il film che non ha ancora una data di uuscita ufficiale, sarà proiettato in anteprima questa sera alle 19.30 nella sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica.

Racconta la storia di un piccolo criminale di Tor Bella Monaca, Enzo Ceccotti - interpretato da Claudio Santamaria - che a causa di un incidente entra in contatto con una sostanza radioattiva e scopre di avere un forza sovraumana. ?Ombroso, introverso e chiuso in se stesso, Enzo accoglie il dono dei nuovi poteri come una benedizione per la sua carriera di delinquente?. Ma tutto cambia quando incontra Alessia, convinta che lui sia l'eroe del famoso cartone animato giapponese Jeeg Robot d'acciaio, e la banda malavitosa romana guidata dal violento e pazzo Zingaro (Luca Marinelli in grande spolvero) e intreccia rapporti di affari con la camorra.

Gli altri interpreti sono Ilenia Pastorelli (Alessia); Stefano Ambrogi (Sergio); Maurizio Tesei (il Biondo); Francesco Formichetti (Sperma); Daniele Trombetti (Tazzina); Antonia Truppo (Nunzia), Salvo Esposito (Vncenzo) e Gianluca Di Gennaro (Antonio).