«GGG – Il Grande Gigante Gentile», la trama del film

Arriva a dicembre un nuovo film di Steven Spielberg. Il regista porta sul grande schermo un adattamento di un racconto di Roald Dahl

Foto: Il GGG - Il Grande Gigante Gentile  - Credit: © Disney

13 Dicembre 2016 | 11:00 di Marianna Ninni

Steven Spielberg porta al cinema il «GGG - Il Grande Gigante Gentile», storia tratta da un racconto di Roald Dahl. Il film, in sala a fine dicembre, ha come protagonista la piccola Ruby Barnhill nei panni di Sophie, una ragazzina orfana che vive in un orfanotrofio e, in una notte come tante altre, si imbatte in un gigante buono che ha il volto e le sembianze ricalcate sulla figura di Mark Rylance, l'attore protagonista lo scorso anno nel film «Il ponte delle spie», diretto sempre da Spielberg.

Favola magica e visionaria, il «GGG» di Spielberg trasporta lo spettatore in un universo estraneo agli esseri umani, un mondo popolato di giganti crudeli, aggressivi e affamati di essere umani. Tra tutti fa eccezione proprio lui, il GGG, gigante che cerca nel rapporto con l’essere umano un'amicizia sincera e proprio per questa ragione ha scelto di essere vegetariano.

Il rapporto speciale con Sophie e l’affetto provato nei confronti della ragazzina spingerà il GGG a prendere delle decisioni importanti per eliminare i giganti cattivi dalla faccia della terra e vivere un’esistenza serena.

In attesa dell’arrivo del film, in sala dal 30 dicembre, ecco la trama ufficiale della storia.

La trama ufficiale del GGG

Il GGG (Mark Rylance) è un gigante, un Grande Gigante Gentile, molto diverso dagli altri abitanti del Paese dei Giganti che come San-Guinario e Inghiotticicciaviva si nutrono di esseri umani, preferibilmente bambini. E così una notte il GGG - che è vegetariano e si ciba soltanto di Cetrionzoli e Sciroppio - rapisce Sophie (Ruby Barnhill), una bambina che vive a Londra e la porta nella sua caverna. Inizialmente spaventata dal misterioso gigante, Sophie ben presto si rende conto che il GGG è in realtà dolce, amichevole e può insegnarle cose meravigliose. Il GGG porta infatti Sophie nel Paese dei Sogni, dove cattura i sogni che manda di notte ai bambini e le spiega tutto sulla magia e il mistero dei sogni. L’affetto e la complicità tra i due cresce rapidamente, e quando gli altri giganti sono pronti a una nuova strage, il GGG e Sophie decidono di avvisare nientemeno che la Regina d’Inghilterra dell’imminente minaccia, e tutti insieme concepiranno un piano per sbarazzarsi dei giganti una volta per tutte.