Giulio Berruti, chi è il Raffaello di Tutte lo vogliono

Bello e impossibile, l'attore affianca Vanessa Incontrada ed Enrico Brignano nel film diretto da Alessio Maria Federici

Foto: Giulio Berruti all'anteprima di Walking On Sunshine  - Credit: © Getty Images

03 Settembre 2015 | 16:00 di Redazione Sorrisi

In Tutte lo vogliono, film per la regia di Alessio Maria Federici, Giulio Berruti interpreta Raffaello. Sguardo penetrante, oggi azzurri profondi e intensi, una bellezza disarmante e il savoir faire sono sempre state le grandi doti di Raffaello che, al liceo, non ci aveva messo molto a far perdere la testa anche a Chiara (Vanessa Incontrada).

Sogno liceale proibito, Raffaello ha sempre rappresentato per Chiara l’amore impossibile e l’inaspettato incontro tra i due, a distanza di molti anni, risveglia in Chiara delle nuove emozioni. Ma l’oggetto dei suoi desideri, forse troppo idealizzato, non ha più lo stesso fascino di un tempo.

Considerato come uno degli attori più promettenti del panorama italiano, Giulio Berruti è stato lanciato da un piccolo ruolo nel 2003, ma l’attore non ha impiegato molto tempo a crearsi uno spazio tutto suo nel cinema e in televisione.

Talentuoso e riservato, Berruti nasconde più di qualche asso nella manica. Ecco cinque cose da sapere sul protagonista di Tutte lo vogliono.