Home CinemaFilm in uscitaIl corriere – The Mule e Copperman: i film da vedere al cinema questa settimana

Il corriere – The Mule e Copperman: i film da vedere al cinema questa settimana

Dal nuovo film di e con Clint Eastwood a quello con Luca Argentero nei panni di uno stralunato supereroe

Foto: Il corriere - The Mule

07 Febbraio 2019 | 11:52 di Redazione Sorrisi

Il corriere - The Mule

Attori: Clint Eastwood, Bradley Cooper, Laurence Fishburne, Michael Peña, Dianne Wiest, Andy Garcia
Genere: Drammatico
Durata: 116’
Regista: Clint Eastwood

Non è una novità: la cronaca spesso offre spunti che nessuno sceneggiatore saprebbe creare. E che magari finiscono in un film di Clint Eastwood... È andata proprio così: il genio di “Million dollar baby” e “Gran Torino” dirige e interpreta un dramma ispirato alla storia vera di Leo Sharp, arrestato a 87 anni nel 2011 perché faceva il corriere della droga. Nel film il protagonista si chiama Earl, non ha un soldo e la sua famiglia lo considera un buono a nulla. Decide allora di lavorare per i boss del narcotraffico messicano trasportando “carichi” che scottano. Perché? Spera di farsi perdonare dai suoi cari pagando la festa di nozze di sua nipote.

Dal 7 febbraio

Copperman

Attori: Luca Argentero, Fortunato Cerlino
Genere: Drammatico
Durata: 95’
Regista: Eros Puglielli

Anselmo (Luca Argentero) è una sorta di Forrest Gump di casa nostra, che affronta la vita con la dolcezza di un bambino ma anche tanto coraggio. E così un giorno decide di diventare uno stralunato supereroe (Copperman, appunto) che si batte per i più deboli.

Dal 7 febbraio

Remi

Attori: Maleaume Paquin, Daniel Auteuil
Genere: Avventura
Durata: 105’
Regista: Antoine Blossier

Dopo il celebre cartoon giapponese, arriva una nuova trasposizione del romanzo “Senza famiglia” di Hector Malot. Remi è un orfanello (Maleaume Paquin) che gira il mondo con un musicista (Daniel Auteuil), il cane Capi e la scimmietta Joli-Couer.

Dal 7 febbraio

Il professore cambia scuola

Attori: Denis Podalydès
Genere: Commedia
Durata: 106’
Regista: Olivier Ayache-Vidal 

Un insegnante parigino (Denis Podalydès) deve lasciare uno dei licei più prestigiosi della città per trasferirsi in un turbolento istituto di periferia. I primi giorni sono da incubo, ma poi le cose cambiano...

Dal 7 febbraio