Home CinemaFilm in uscita“Jason Bourne” da urlo, 61 milioni di incasso in Usa

“Jason Bourne” da urlo, 61 milioni di incasso in Usa

Il quinto film della saga con Matt Damon domina il box office nel weekend di apertura

Foto: Jason Bourne

31 Luglio 2016 | 12:28 di Angelo De Marinis

"Jason Bourne", il quinto film della saga Universal con protagonista Matt Damon, non tradisce le attese e domina il botteghino negli Stati Uniti con un incasso stimato di 61 milioni di dollari nel weekend del debutto.

La nuova avventura, che uscirà in Italia il 1 settembre, sta andando oltre le previsioni degli Studios, che si aspettavano una cifra attorno ai 23 milioni di dollari. Se le stime fossero confermate, "Jason Bourne" supererebbe "Mission: Impossible - Rogue Nation", che debuttò con un incasso di 55.5 milioni un anno fa. Ampiamente battuto anche il quarto episodio della serie, "The Bourne Legacy", che si fermò a 38 milioni nel 2012.

Dall'uscita, nel 2002, di "The Bourne Identity", i film di Jason Bourne hanno incassato a livello mondiale 1.17 miliardi di dollari. Universal sta rilasciando il nuovo capitolo in 46 mercati internazionali questo fine settimana, per un incasso previsto di 49 milioni, che sommati al dato Usa portano il totale planetario a 110 milioni.