La coppia dei campioni, il regista racconta il film

Alcuni dettagli sull'idea di fondo di questa nuova commedia italiana diretta da Giulio Base e in sala dal 28 aprile

14 Aprile 2016 | 13:35 di Redazione Sorrisi

Una commedia sulle differenze sociali e culturali tra due dipendenti di una stessa multinazionale è alla base del nuovo film del regista italiano Giulio Base. In sala dal 28 aprile, il regista ha spiegato nelle note di regia che La coppia dei campioni è un film che vuole emozionare senza rinunciare all’umorismo e al divertimento.

Attraverso la diversità tra queste due persone, unite dal destino e in viaggio insieme per andare a vedere la finale di Champions League, Giulio Base racconta la storia di Fumagalli e Zotta, “due eroi che ho amato da subito come fossero figure a me familiari”, spiega.

Il regista ha inoltre descritto i due protagonisti principali come “uomini che sulla carta non hanno niente in comune, ma che invece condividono la cosa forse più importante: hanno un cuore buono”.
Così, quella che nasce come una storia dal “tono farsesco” lascia spazio a “un’inattesa amicizia” tra due esseri umani agli antipodi, uniti da qualcosa di inaspettato. 

La coppia dei campioni è anche un film sul viaggio e sulla passione sportiva, tematiche molto amate dal regista.