Home CinemaFilm in uscita“La Grande Scommessa”: in 4 contro Wall Street

“La Grande Scommessa”: in 4 contro Wall Street

Dal 7 gennaio al cinema il film di Adam McKay con Brad Pitt, Christian Bale, Ryan Gosling, Steve Carell e Marisa Tomei

Foto: "La grande scommessa", uno foto corale dal set  - Credit: © Paramount

06 Gennaio 2016 | 17:18 di Lorenzo Di Palma

Christian Bale, Steve Carell, Ryan Gosling e Brad Pitt sono i quattro protagonisti de La Grande Scommessa (The Big Short), film diretto da Adam McKay (già dietro la macchina da presa per Anchorman e Fratellastri a 40 anni, ma anche regista del Saturday Night Live) che arriva nelle sale italiane da giovedì 7 gennaio.

Basato su una storia vera e ispirato al libro bestseller pubblicato nel 2010 dal giornalista Michael Lewis (The Big Short: Inside the Doomsday Machine, in italiano L’arte di Vincere), il film racconta la storia di quattro investitori visionari che - al contrario di quanto mostrato dalle grandi banche, dai media e dal governo stesso - intuiscono che l’andamento dei mercati finanziari avrebbe portato alla crisi mondiale dell’economia del 2008.

I loro coraggiosi investimenti li porteranno nei meandri oscuri dei sistemi bancari moderni, facendoli dubitare di tutto e tutti. Ma anche a vincere la loro scommessa, guadagnando quando tutti hanno perso.

Nel film, Ryan Gosling interpreta ?l'insider?, un ambizioso funzionario della Deutsche Bank; Christian Bale è il ?visionario?, ovvero un broker affetto dalla sindrome di Asperger e ?ossessionato? dai dati dei subprime che porteranno il sistema al crollo; Steve Carell è ?il leader? della squadra; mentre Brad Pitt è il barbuto ?mentore?, un guru di Wall Street che si è ritirato tra le montagne del in Colorado.

Completano il cast Marisa Tomei, Melissa Leo, Hamish Linklater, John Magaro, Rafe Spall, Jeremy Strong e Finn Wittrock. Inoltre nel film appaiono anche Margot Robbie (in una vasca da bagno), Selena Gomez e lo chef Anthony Bourdain, che spiegano i meccanismi e la terminologia della finanza mondiale.