Home CinemaFilm in uscita«La mia vita da Zucchina»: 5 cose da sapere sul film

«La mia vita da Zucchina»: 5 cose da sapere sul film

In sala dall'1 dicembre il film d'animazione realizzato in stop motion che ha colpito critica e pubblico al Festival di Cannes

Foto: Una scena del film  - Credit: © Teodora Film

01 Dicembre 2016 | 17:00 di Marianna Ninni

Presentato durante il Festival di Cannes, «La mia vita da Zucchina» è stato accolto con vivo entusiasmo da pubblico e critica. Opera prima di Claude Barras, il film d’animazione è realizzato in stop-motion e ha per protagonista un bambino di 9 anni di nome Icaro, ma soprannominato da tutti Zucchina, che in seguito alla scomparsa della madre, si ritrova da solo e viene mandato a vivere in una casa famiglia.

Qui incrocia il destino di altri bambini a cui la vita ha tolto già tanto. Eppure, proprio grazie all’amicizia con gli altri bambini del centro, in particolar modo con Camille, Zucchina riuscirà a trovare il modo di tornare a sorridere. Film dolce e poetico dove si affronta una tematica non certo semplice, «La mia vita da Zucchina» potrebbe davvero sorprendere ai prossimi Oscar 2017.

Come abbiamo già sottolineanto nel pezzo dedicato ai film d'animazione in arrivo al cinema a dicembre, è un film per ragazzi più grandi e non adatto ai più piccoli. Così, prima di scegliere se vederlo o meno, ecco 5 cose da sapere.