Home CinemaFilm in uscitaLa ragazza del treno, le differenze tra il libro e il film

La ragazza del treno, le differenze tra il libro e il film

In sala dal 3 novembre il film ispirato al bestseller mondiale di Paula Hawkins con protagonista Emily Blunt

03 Novembre 2016 | 14:30 di Marianna Ninni

La ragazza del treno è finalmente al cinema. Il primo romanzo firmato da Paula Hawkins con il suo vero nome è stato pubblicato nel gennaio del 2015 e ha subito scalato le vette, divenendo in pochissimo tempo un bestseller mondiale. Con oltre 15 milioni di copie vendute fin dalla prima settimana, il libro è entrato anche nella lista dei più venduti del The New York Times.

Il passaggio dal romanzo al grande schermo è stato così immediato e l’attesa di chi ha letto il libro è ormai finita. Il film tratto dal romanzo omonimo e diretto da Tate Taylor, il regista di The Help, è un thriller psicologico e poggia su un cast di grandi nomi, come Emily Blunt, Just Theroux, Rebecca Ferguson, Haley Bennett e Luke Evans, per raccontare un giallo in cui nulla è come sembra e dove verità e apparenza si intrecciano inevitabilmente con le bugie e la realtà.

Emily Blunt interpreta Rachel Watson, una donna distrutta e incapace di risollevarsi in seguito al divorzio dal marito Tom (Justin Theroux) che, al contrario, si è rifatto una vita con una nuova moglie, sta per diventare padre e vive ancora nella splendida villa dove abitava con Rachel. La vecchia casa di Rachel si trova a due passi da un’altra splendida villa dove ci sono Megan (Haley Bennett) e Scott (Luke Evans), coppia perfetta agli occhi di Rachel. Quando Megan scompare nel nulla, Rachel si sente autorizzata a indagare per fare luce su un mistero che la travolge in una dinamica dai risvolti complicati. 

Sebbene fedele al romanzo, la sceneggiatura di Erin Cressida Wilson si discosta dal libro, scegliendo di operare degli evidenti cambiamenti per rendere la storia più fruibile e coinvolgere maggiormente lo spettatore. Abbiamo evidenziato alcune differenze tra il libro e il film, ma vi consigliamo di leggere questo pezzo solo dopo averlo visto al cinema.

Il pezzo contiene spoiler sul libro e sul film. Vi consigliamo di non leggere prima di aver visto il film, in sala dal 3 novembre 2016.