Home CinemaFilm in uscita«Lasciati andare», la nuova commedia tutta da ridere con Toni Servillo

«Lasciati andare», la nuova commedia tutta da ridere con Toni Servillo

Dal 13 aprile vedremo l'attore negli insoliti e brillanti panni di un irresistibile psicanalista annoiato dalle storie dei suoi pazienti

Foto: Toni Servillo, insieme a Carla Signoris e Veronica Echegui, in una scena di «Lasciati andare»  - Credit: © Rai Cinema

05 Aprile 2017 | 12:50 di Stefania Zizzari

Elia, interpretato da un inedito e divertente Toni Servillo alle prese con la commedia brillante «Lasciati andare» (al cinema dal 13 aprile), è uno psicanalista che con gli anni ha maturato un distacco annoiato dalle storie dei pazienti. Tra questi ce n'è uno particolarmente noioso: l'ingegner Biraghi (Giacomo Poretti, per la prima volta senza Aldo e Giovanni... ) che ama guardare tutti dall'alto della sua posizione di comando sul lavoro.

Elia tiene a distanza di sicurezza anche la ex moglie Giovanna (Carla Signoris) che vive nell'appartamento di fronte al suo. Insomma, è un uomo che conduce un'esistenza senza grandi emozioni. L'unica trasgressione che si regala sono i dolci, che mangia in grande quantità. Un giorno, a causa di un malore, è costretto a mettersi a dieta e a iscriversi in palestra. E così nella sua vita irrompe Claudia (Veronica Echegui), una buffa ed eccentrica personal trainer che travolge Elia e lo trascina nel suo mondo dedicato alla cura del corpo.

Il film, diretto da Francesco Amato e prodotto da Cattleya con Rai Cinema, è già stato venduto in Usa, Canada, Australia, Grecia, Israele, Spagna, Taiwan e Turchia.