Home CinemaFilm in uscitaLeonardo Di Caprio punta all’Oscar per “Revenant”

Leonardo Di Caprio punta all’Oscar per “Revenant”

L’attore per la sua interpretazione di redivivo vendicatore è già uno dei canditati possibili per la statuetta per l’attore protagonista

Foto: Una scena del film  - Credit: © 20thfox

27 Dicembre 2015 | 17:30 di Lorenzo Di Palma

È uno dei film in uscita nell'anno nuovo più attesi, Revenant-Redivivo, tratto da una storia vera, che racconta l'epica avventura di un uomo che cerca di sopravvivere grazie alla straordinaria forza del proprio spirito.

Protagonista del film è l'esploratore Hugh Glass, interpretato da Leonardo Di Caprio, 41 anni, che per la sua performance è già stato indicato da molti critici d'oltreoceano come uno dei possibili vincitori del prossimo Oscar (per lui cinque nomination, ma mai un premio), d'altronde nel film è diretto da Alejandro G. Iñárritu, già dietro la macchina da presa per Babel e Birdman (o L'imprevedibile virtù dell'ignoranza) che l'anno scorso ha vinto trionfato  (miglior film, miglior regista e migliore sceneggiatura originale).

Ambientato nel 1823, il film racconta l'avventura di Hugh Glass (Leonardo Di Caprio) che in una spedizione nelle vergini terre americane tra gli Stati Uniti e Canada, viene attaccato da un orso e dato per morto dai membri del suo stesso gruppo di cacciatori. Nella sua lotta per la sopravvivenza, Glass sopporta inimmaginabili sofferenze, tra cui anche il tradimento del suo compagno John Fitzgerald (Tom Hardy). Mosso da una profonda determinazione e dall'amore per la sua famiglia, Glass dovrà superare un duro inverno nell'implacabile tentativo di sopravvivere e di trovare la sua redenzione.

Questo è il trailer italiano:

The Revenant, nella sale americane da Natale, uscirà in Italia il 14 gennaio 2016. Tratto da un romanzo di Michael Punke, è stato girato tra i paesaggi selvaggi e in condizioni estreme tra il Canada e la Terra del Fuoco, in Argentina.

Nel cast, con Leonardo Di Caprio e Tom Hardy, ci sono anche Domhnall Gleeson, Will Poulter, Lukas Haas e Paul Anderson.