Home CinemaFilm in uscita“Miami Beach”: trailer e immagini del nuovo film dei Vanzina

“Miami Beach”: trailer e immagini del nuovo film dei Vanzina

Dal 1 giugno nelle sale la nuova commedia “estiva” dei due fratelli con Ricky Memphis, Paola Minaccioni, Max Tortora, Emanuele Propizio, Neva Leoni, Filippo Laganà, Camilla Tedeschi e Giampaolo Morelli

Foto: Una scena del film  - Credit: © 01Distribution

31 Maggio 2016 | 22:10 di Lorenzo Di Palma

Dopo “Vacanze in America”, “Sognando la California”, “Mai Stati Uniti” e i due “A spasso nel tempo” (oltre che qualche scena di “Sotto il vestito niente”, “Olè” e “Miliardi”) Carlo Vanzina (con la complicità del fratello Enrico per il soggetto e la sceneggiatura) è tornato a girare in America il suo 47° film, “Miami Beach” nelle sale da mercoledì 1 giungo.  

“Miami Beach”, interpretato da Ricky Memphis, Paola Minaccioni, Max Tortora, Emanuele Propizio, Neva Leoni, Filippo Laganà, Camilla Tedeschi e Giampaolo Morelli, è una “commedia romantica” ambientata nel mondo degli italiani a Miami, tra spiagge, università, feste e locali che disegna un ritratto scanzonato del mondo italiano che sogna all’estero quello che in Italia non riesce più a trovare: ottimismo, divertimento, sentimenti e voglia di vivere.

Il film racconta varie storie. A partire da quelle di Luca (Filippo Laganà), romano, figlio di Giovanni (Max Tortora) e Valentina (Camilla Tedeschi), milanese, figlia di Olivia (Paola Minaccioni) che vanno a Miami a studiare all'università. In aereo da Roma a Miami, Olivia e Giovanni litigano furiosamente, ma i loro figli si ritroveranno insieme nella stessa università e tra loro nascerà una romantica e buffa storia d'amore ambientata nel mondo del college.

A Miami arriva anche Giulia (Neva Leoni) insieme a delle sue amiche coetanee di 17 anni per assistere al concerto dei deejay più importanti del mondo. C'è un problema però: Giulia doveva andare in vacanza con suo padre Lorenzo (Ricky Memphis) ma è scappata lasciandolo all'aeroporto di Roma, disperato. Lorenzo decide di andare a cercarla a Miami ma non sa dov'è, non parla inglese e non conosce la città e si farà perciò aiutare nella sua ricerca da un giovane ?fancazzista fuoricorso? come lo definisce Vanzina, Bobo (Emanuele Propizio). Giulia intanto s'invaghisce di Filippo (Giampaolo Morelli), un immobiliarista e sciupafemmine al quale farà credere di essere molto più grande di quello che è. 

Carlo Vanzina dice che ha scelto Miami come ambientazione del film perché ?qui il sogno americano è ai massimi. Quando passa una Camaro convertible con a bordo fusti a torso nudo e chicas alla Jennifer Lopez, ognuno pensa che un giorno potrà essere lì al posto loro. Forse sono solo sogni, ma dei sogni è fatta la vita. Se non si sogna, si è morti?.